Chang Chong Chen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tchang Tchong-Jen
Universo Le avventure di Tintin
Lingua orig. Francese
Autore Hergé
Editore Casterman
1ª app. in Il Drago Blu (1936)
Etnia asiatica

Chang Chong Chen è un personaggio della serie Le avventure di Tintin, i classici fumetti disegnati e scritti da Hergé. Era basato su Zhang Chongren, un vero amico di Hergé, che gli forniva informazioni per le sue storie, conosciuto nel 1934 ma da cui dovette separarsi dopo qualche anno fino al 1981.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Se ci si attiene alla cronologia degli album, il primo vero amico (umano almeno) di Tintin. Durante il suo viaggio in Cina nell'album Il Drago Blu Tintin lo salva da un annegamento nel fiume del Yangtze. Di conseguenza, una profonda amicizia si instaura tra di loro. Si tratta di Chang, che fu il primo a far scoprire a Tintin chi sono i cinesi, al di fuori di tutti gli stereotipi.

Chang per il riconoscimento del salvataggio decide di accompagnare Tintin in questa avventura e diventa un alleato molto prezioso. Per esempio, salva la vita falsificando un mandato di cattura in possesso dei Dupondt. Ha partecipato all'arresto della banda di trafficanti di oppio e dei loro leader e Rastapopoulos e Mitshuirato a fianco del "figlio del drago".

fumetti Portale Fumetti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fumetti