Chamelaucium uncinatum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Chamelaucium uncinatum
Chamelaucium uncinatum in flower.JPG
Chamelaucium uncinatum
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Myrtales
Famiglia Myrtaceae
Genere Chamelaucium
Specie C. uncinatum
Nomenclatura binomiale
Chamelaucium uncinatum
Schauer, 1844

Chamelaucium uncinatum Schauer, 1844 è una pianta della famiglia delle Mirtacee[1], endemica dell'Australia Occidentale.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È un arbusto elevato, recante fiori bianchi o rosa da giugno fino a novembre.

Coltivazione[modifica | modifica wikitesto]

Questa pianta è relativamente resistente e abbastanza facile da coltivare in un clima mediterraneo con un buon terreno sabbioso e un aspetto solare. Può essere coltivata in aree di alta umidità, come a Sydney, ma tende ad avere vita breve. Ha la tendenza a cadere, e può aver bisogno di sostegno. È molto resistente alla siccità ed ha foglie aromatiche.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chamelaucium uncinatum in The Plant List. URL consultato il 15 gennaio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica