Chaetodon lunula

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Chaetodon lunula
Chaetodon lunula in Kona 2008.jpg
Chaetodon lunula
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Famiglia Chaetodontidae
Genere Chaetodon
Sottogenere Rabdophorus
Specie Chaetodon lunula
Nomenclatura binomiale
Chaetodon lunula
Lacepède, 1802
Sinonimi

Chaetodon biocellatus, Chaetodon iunula, Chaetodon luluna, Chaetodon lunulatus, Pomacentrus lunula, Tetragonoptrus biocellatus, Tetragonoptrus lunula

Il Chaetodon lunula è un pesce farfalla appartenente alla famiglia dei Chaetodontidae molto apprezzato per la sua grazia e la sua livrea.

Distribuzione e Habitat[modifica | modifica sorgente]

Vive principalmente nell'area dell'Indo-Pacifico compresa tra l'Africa Orientale, Ducie, le Hawaii e le Isole Marchesi, in acque con temperatura tra i 24 e i 28 °C, presso la barriera corallina, sulla quale può trovare cibo e rifugio lontano da forti correnti oceaniche.

Comportamento[modifica | modifica sorgente]

Si tratta di un pesce notturno che ama nuotare in coppia o in piccoli gruppi in una fascia compresa tra i 30 metri di profondità e la superficie. Gli esemplari giovani solitamente rimangono nelle vicinanze di costruzioni coralline o massi. Il Chaetodon lunula non è particolarmente aggressivo se non con Balistidae e Scorpionidi. La sua dieta comprende nudibranchi, spirografi, alghe e numerose specie di coralli. In acquario è stata notata la sua voracità per prede e se ne sconsiglia la convivenza anche se si tratta di esemplari giovani. Il pesce farfalla lunula, come tutti i Chaetodontidae, è una specie ovipara.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Chaetodon lunula in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci