Cesare il creatore che ha distrutto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Cesare il creatore che ha distrutto
manga
Titolo orig. チェーザレ 破壊の創造者
(Chēzare hakai no souzousha)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Fuyumi Souryo
Editore Kodansha
1ª edizione 2005
Collanaed. Weekly Morning
Tankōbon 11 (in corso)
Editore it. Star Comics
1ª edizione it. 18 ottobre 2007
Volumi it. 10 (in corso)
Target seinen
Genere storico

Cesare il creatore che ha distrutto (チェーザレ 破壊の創造者 Chēzare hakai no souzousha?) è un manga seinen creato da Fuyumi Souryo assieme a Motoaki Hara ed edito in Giappone con una serializzazione irregolare su Weekly Morning della Kodansha.

Cesare è un manga storico dedicato alla figura di Cesare Borgia, alla quale la mangaka ha dichiarato di dedicarsi per gran parte della sua carriera. Nel manga appaiono molti personaggi storici realmente esistiti, e vi è ricostruita in modo accurato la vita scolastica dell'Università di Pisa nel Rinascimento.

In Italia è edito dalla casa editrice Star Comics dal 18 ottobre 2007.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Questo manga è ambientato nella Pisa del 1491 durante il dominio dei Medici. Pisa in quel periodo è sede della più grande università italiana dopo quella di Bologna, e in questa sede di cultura sono presenti grandissimi personaggi storici rinascimentali. Tra di essi anche Cesare Borgia.

La storia segue la vita dell'ingenuo Angelo da Canossa, un giovane fiorentino di umili origini, che con la protezione di Lorenzo de' Medici, può accedere all'Università di Pisa. Qui, grazie alla sua intelligenza, conoscerà personaggi come Leonardo da Vinci, Giovanni de' Medici, Michelotto da Corella e lo stesso Cesare Borgia.

Attraverso gli occhi di Angelo ci viene narrata la vita di questo grande condottiero e della sua entrata in scena nella politica del Rinascimento italiano.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Cesare Borgia: Figlio del cardinale Rodrigo Borgia, e di Vannozza Cattanei (una donna di origine mantovana), Cesare fin da piccolo possiede diversi titoli ecclesiastici spagnoli. Conosce più lingue e ha un'ottima istruzione. Frequenta l'Università di Pisa solo come trampolino per essere insignito del titolo di cardinale.

Malgrado questo ha un animo curioso e apprezza la cultura. È il capo del gruppo degli spagnoli.

  • Michelotto da Corella: Michelotto (in spagnolo Miguel), è il servitore più fidato e il braccio destro di Cesare Borgia.

Secondo la fantasia della Soryo, discende da una nobile famiglia ebrea decaduta.

  • Angelo da Canossa: Ingenuo giovane fiorentino, è nipote di un umile artigiano che ha lavorato al servizio di Lorenzo de' Medici. Grazie all'interessamento quest'ultimo può permettersi di frequentare l'Università di Pisa.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga