Cesare Sciocchetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cesare Sciocchetti
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Nuoto Swimming pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità stile libero, misti e staffette
Squadra Carabinieri Carabinieri
Gymnasium Pordenone
Palmarès
Giochi del Mediterraneo 1 0 0
Giochi mondiali militari 2 1 0
Mondiali giovanili 4 1 0
Europei giovanili 0 1 1
Campionati italiani 3 9 8
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 17 dicembre 2011

Cesare Sciocchetti (Spilimbergo, 22 febbraio 1989) è un nuotatore italiano.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Principalmente stileliberista, ha avuto molto successo con la nazionale giovanile già nel 2006, quando al debutto agli europei di Palma di Maiorca di luglio è arrivato secondo con la staffetta 4×200 m; poche settimane dopo è stato convocato per la prima edizione dei mondiali giovanili a Rio de Janeiro in cui ha vinto quattro medaglie d'oro nei 200, 4×100, 4×200 stile e 4×100 m mista (in quest'ultima nuotando in batteria) e la medaglia d'argento nei 400 m stile libero. Quell'anno ha fatto anche il debutto con la nazionale maggiore agli europei in vasca corta di Helsinki. L'anno dopo è tornato agli europei giovanili ad Anversa dove è arrivato terzo con la 4×200 m.

È tornato ad avere risultati importanti nel 2009, quando ha vinto il suo primo titolo italiano in staffetta ai campionati primaverili ed è ritornato a gareggiare con la nazionale a luglio ai Giochi del Mediterraneo di Pescara dove ha nuotato in batteria con la 4×200 m che ha poi vinto l'oro in finale. Ad agosto ha partecipato ai mondiali di Roma in cui ha nuotato ancora in batteria con la 4×200 m contribuendo a qualificarla per la finale e nei 400 m (eliminato in qualificazione).

Nella stagione in vasca corta 2009-2010 il suo miglior risultato lo ha ottenuto agli europei di Istanbul entrando in finale nei 200 m; nel marzo 2010 ha vinto il suo primo titolo individuale nei 400 m ai campionati italiani primaverili e si è qualificato per gli europei di Budapest in cui ha nuotato le finali dei 400 m e della staffetta 4×200 m. Nell'agosto 2011 è stato ancora convocato alle Universiadi cinesi di Shenzhen.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Campionati mondiali --- 400 m st. libero --- 4×200 m st. libero ---
2009 Roma
Italia Italia
--- 17º in batteria
3'47"40
--- 6º - 7'03"48
nuota in batteria
---
Campionati europei --- 400 m st. libero --- 4×200 m st. libero ---
2010 Budapest
Ungheria Ungheria
---
3'51"54
--- 5º - 7'14"50
nuota in batteria
---
Europei in vasca corta 200 m st. libero 400 m st. libero --- --- ---
2006 Helsinki
Finlandia Finlandia
16º in batteria
1'47"26
18º in batteria
3'48"72
--- --- ---
2009 Istanbul
Turchia Turchia

1'43"81
9º in batteria
3'40"14
--- --- ---
Giochi del Mediterraneo --- 400 m st. libero --- 4×200 m st. libero ---
2009 Pescara
Italia Italia
--- 5º in batteria
3'51"54
--- Oro
nuota in batteria
---
Universiadi --- 400 m st. libero --- 4×200 m st. libero ---
2011 Shenzhen
Cina Cina
--- 15º in batteria
3'57"30
--- 5º - 7'20"86
frazione: 1'48"90
---
Mondiali giovanili 200 m st. libero 400 m st. libero 4×100 m st. libero 4×200 m st. libero 4×100 m mista
2006 Rio de Janeiro
Brasile Brasile
Oro
1'51"97
Argento
3'56"49
Oro: 3'26"84
frazione: 51"66
Oro: 7'32"23
frazione: 1'54"14
Oro
nuota in batteria
Europei giovanili 200 m st. libero 400 m st. libero 4×100 m st. libero 4×200 m st. libero ---
2006 Palma di Maiorca
Spagna Spagna
13º in batteria
1'53"46
--- --- Argento: 7'27"80
frazione: 1'52"00
---
2007 Anversa
Belgio Belgio

1'50"86
11º in batteria
3'57"98
4º - 3'24"28
frazione: 51"11
Bronzo: 7'24"38
frazione: 1'50"29
---

Altri risultati[modifica | modifica sorgente]

Giochi mondiali militari
200 m stile libero: oro, 1'49"90
400 m stile libero: argento, 3'52"26
4×200 m stile libero: oro, 7'26"79

Campionati italiani[modifica | modifica sorgente]

2 titoli individuali e 1 in staffetta

  • 2 nei 400 m stile libero
  • 1 nella staffetta 4×100 m stile libero

nd = non disputata

Anno
Edizione
st.libero
200 m
st.libero
400 m
st.libero
4×100 m
st.libero
4×200 m
misti
200 m
2007 Primaverili 3 - - - -
2008 Primaverili - 3 - - -
2008 Invernali 3 - nd nd -
2009 Primaverili - - 1 2 -
2009 Estivi - 3 3 2 -
2009 Invernali - 3 nd nd 2
2010 Primaverili - 1 - 2 -
2010 Estivi - 2 nd nd -
2010 Invernali 2 2 nd nd 3
2011 Primaverili - 2 - 3 -
2011 Estivi 2 - nd nd -
2011 Invernali - 1 - nd -

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Programação e Resultados

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Federnuoto]