Cesare Augusto Fasanelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cesare Augusto Fasanelli
Fasanelli.jpg
Dati biografici
Nazionalità bandiera Italia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Ritirato 1944
Carriera
Squadre di club1
1925-1927 Alba Roma Alba Roma 12 (2)
1927-1933 Roma Roma 166 (59)
1933-1935 Pisa Pisa 63 (7)
1935-1936 Fiorentina Fiorentina 5 (0)
1936-1938 Genova 1893 Genova 1893 32 (10)
1938-1939 Parma Parma 13 (4)
1939-1941 MATER MATER  ? (?)
1941-1942 Ala Littoria Ala Littoria  ? (?)
1944 MATER MATER 7 (1)
Carriera da allenatore
1941-1942 Ala Littoria Ala Littoria
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Cesare Augusto Fasanelli (Roma, 19 maggio 1907Roma, 4 aprile 1992) è stato un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

In Seconda Divisione con la Romulea nella stagione 1924-1925, esordì nel campionato di Prima Divisione nella stagione 1925-1926, con la maglia bianco-verde dell'Alba Roma, anno in cui tra l'altro i romani giunsero alla finale scudetto, poi perduta con la Juventus. Con la fusione di Alba, Fortidudo e Roman, dalla stagione 1927-1928 indossa la maglia della Roma. In attacco fa coppia con Rudolf Volk e va a segno 69 volte in sei stagioni tra Divisione Nazionale e Serie A. Da segnalare la cinquina segnata contro il Livorno in Roma-Livorno (7-1) del 7 maggio 1931.[1]

In seguito si trasferisce al Pisa e poi alla Fiorentina, ove giocò la Coppa dell'Europa Centrale segnando tre reti e diventando così il miglior realizzatore della squadra gigliata. L'anno dopo va al Genova 1893, contribuendo alla vittoria dell'unica Coppa Italia rossoblu nel 1936-1937, ed al Parma, per poi tornare a Roma dove indossera la maglia di realtà locali come M.A.T.E.R. (dove ritroverà ex compagni della Roma come Bernardini e Celestini) e Ala Littoria, di cui fu allenatore/giocatore.

Partecipò nel 1944 ai tornei di guerra disputati dalla M.A.T.E.R.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Genoa: 1936-1937
Roma: 1928

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Italy 1930-1931 Rsssf.com

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Davide Rota, Dizionario illustrato dei giocatori genoani, De Ferrari, 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]