Cernizza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cernizza
insediamento
(SL) Črniče
Cernizza – Veduta
Localizzazione
Stato Slovenia Slovenia
Regione statistica Goriziano
Comune Aidussina
Territorio
Coordinate 45°54′30.6″N 13°46′39″E / 45.9085°N 13.7775°E45.9085; 13.7775 (Cernizza)Coordinate: 45°54′30.6″N 13°46′39″E / 45.9085°N 13.7775°E45.9085; 13.7775 (Cernizza)
Altitudine 192.8 m s.l.m.
Superficie 5,35 km²
Abitanti 405 (2002)
Densità 75,7 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 5262
Fuso orario UTC+1
Provincia storica Aidussina
Cartografia
Mappa di localizzazione: Slovenia
Cernizza

Cernizza (in sloveno Črniče, in tedesco Cernizza[1]) è un paese della Slovenia, frazione del comune di Aidussina.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

La località è situata a 11,5 km dal confine italiano nella Valle del Vipacco.
A sudovest di Cernizza in passato passava la strada romana che collegava Aquileia a Sisak.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Durante il dominio asburgico Cernizza fu comune autonomo[2], appartenente alla Contea di Gorizia e Gradisca.

Dopo la prima guerra mondiale passò, come tutta la Venezia Giulia, al Regno d'Italia; il comune venne inserito nel circondario di Gorizia della provincia del Friuli[3], con il nome di Cernizza Goriziana. Nel 1927 passò alla nuova provincia di Gorizia[4], e dopo pochi mesi vi furono aggregati i comuni di Camigna, Goiaci e Vertovino[5].

Dopo la seconda guerra mondiale il territorio passò alla Jugoslavia; attualmente è frazione del comune di Aidussina.

Corsi d'acqua[modifica | modifica sorgente]

Rio di Voghersca (Vogršček); Ravenšček

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Cernizza – catasto austriaco franceschino 1822
  2. ^ Gemeinde Cernizza – Catasto austriaco franceschino 1822
  3. ^ Regio Decreto 18 gennaio 1923, n. 53, art. 4
  4. ^ R.D.L. 2 gennaio 1927, n. 1, art. 1
  5. ^ Regio Decreto 15 dicembre 1927, n. 2473