Cercopithecus sclateri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cercopiteco di Sclater
Sclater's guenon (Cercopithecus sclateri) at CERCOPAN sanctuary.JPG
Stato di conservazione
Status iucn3.1 VU it.svg
Vulnerabile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Infraclasse Eutheria
Superordine Euarchontoglires
(clade) Euarchonta
Ordine Primates
Sottordine Haplorrhini
Infraordine Simiiformes
Parvordine Catarrhini
Superfamiglia Cercopithecoidea
Famiglia Cercopithecidae
Sottofamiglia Cercopithecinae
Tribù Cercopithecini
Genere Cercopithecus
Specie C. sclateri
Nomenclatura binomiale
Cercopithecus sclateri
Pocock, 1904

Il cercopiteco di Sclater (Cercopithecus sclateri) è un primate della famiglia delle Cercopithecidae.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Con un peso medio di 2,5 kg per le femmine e 4 kg per i maschi il cercopiteco di Sclater è una delle specie più piccole del suo genere. Il colore del corpo è olivastro sul lato dorsale e grigio sul lato ventrale; il muso è bluastro e circondato da pelo giallo chiaro sulle guance; la sommità del capo è gialla, mentre la gole e vistosi ciuffi sulle orecchie sono bianchi.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è presente nella Nigeria meridionale, a est del fiume Niger. L’habitat è la foresta in vicinanza dell’acqua.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Conduce vita arboricola ed ha attività diurna. Vive in gruppi territoriali, formati da un maschio adulto, diverse femmine e piccoli, per un totale che può arrivare a 30 individui.

La dieta non è nota, ma si pensa che come per le specie affini consista di frutta, foglie e insetti.

Stato di conservazione[modifica | modifica wikitesto]

La specie era stata considerata estinta prima di essere riscoperta nel 1988. Oggi esistono cinque piccoli gruppi, per un totale di circa 250 individui. La specie è considerata in pericolo dalla IUCN.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi