Cercopithecus hamlyni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cercopiteco di Hamlyn
Cercopithecus hamlyni.jpg
Cercopithecus hamlyni
Stato di conservazione
Status iucn3.1 VU it.svg
Vulnerabile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Infraclasse Eutheria
Superordine Euarchontoglires
(clade) Euarchonta
Ordine Primates
Sottordine Haplorrhini
Infraordine Simiiformes
Parvordine Catarrhini
Superfamiglia Cercopithecoidea
Famiglia Cercopithecidae
Sottofamiglia Cercopithecinae
Tribù Cercopithecini
Genere Cercopithecus
Specie C. hamlyni
Nomenclatura binomiale
Cercopithecus hamlyni
Pocock,, 1907

Il Cercopiteco di Hamlyn (Cercopithecus hamlyni) è un primate della famiglia delle Cercopithecidae.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

La lunghezza del corpo varia tra 50 e 65 cm; i maschi, che pesano tra 7 e 10 kg, sono notevolmente più grandi delle femmine, il cui peso varia tra 4,5 e 5 kg.

Il colore è quasi uniformemente grigio, ma due strisce bianche lungo il naso e sulla fronte formano una caratteristica T. Le natiche sono blu in entrambi i sessi; i maschi adulti hanno genitali blu e rossi.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

L’areale è nella Repubblica democratica del Congo e nel Ruanda, dove vive nelle foreste pluviali primarie. L’areale è ampio, ma la densità bassissima; in effetti la specie è nota solo attraverso pochi esemplari ed è mal conosciuta.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

L’attività è diurna. Conduce vita non solo arboricola, ma anche al suolo. Vive in gruppi costituiti da un maschio adulto, femmine e piccoli, per un totale che sembra non superare i 10 individui. Si pensa che la dieta sia costituita prevalentemente di frutta e foglie.

Sottospecie[modifica | modifica sorgente]

Si conoscono due sottospecie:

  • Cercopithecus hamlyni hamlyni,
  • Cercopithecus hamlyni kahuziensis.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi