Cercopithecus dryas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cercopiteco dryas
Missing.png
Stato di conservazione
Status iucn3.1 CR it.svg
Critico[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Infraclasse Eutheria
Superordine Euarchontoglires
(clade) Euarchonta
Ordine Primates
Sottordine Haplorrhini
Infraordine Simiiformes
Parvordine Catarrhini
Superfamiglia Cercopithecoidea
Famiglia Cercopithecidae
Sottofamiglia Cercopithecinae
Tribù Cercopithecini
Genere Cercopithecus
Specie C. dryas
Nomenclatura binomiale
Cercopithecus dryas
Schwartz,, 1932
Sinonimi

Cercopithecus salongo

Il Cercopiteco dryas (Cercopithecus dryas) è un primate della famiglia delle Cercopithecidae. Un tempo era ritenuto una sottospecie del Cercopiteco diana, al quale assomiglia molto.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

La gola e il lato anteriore degli arti sono di colore bianco, l’estremità del dorso grigio-verdastro e le parti posteriori arancione; il resto del corpo è nero. La lunghezza del corpo varia tra 40 e 55 cm, la coda può arrivare a 75 cm; il peso è tra 4 e 7 kg.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Vive solo in una ristretta area al centro della Repubblica democratica del Congo. L’habitat è costituito da foreste secondarie.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Conducono vita arboricola e l’attività è diurna. Vivono in gruppi con un solo maschio adulto, che possono comprendere fino a 30 individui.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Cercopithecus dryas in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2013.2, IUCN, 2013.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi