Cercopithecus doggetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cercopiteco argentato
Immagine di Cercopithecus doggetti mancante
Stato di conservazione
Status none DD.svg
Dati insufficienti
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Infraclasse Eutheria
Superordine Euarchontoglires
(clade) Euarchonta
Ordine Primates
Sottordine Haplorrhini
Infraordine Simiiformes
Parvordine Catarrhini
Superfamiglia Cercopithecoidea
Famiglia Cercopithecidae
Sottofamiglia Cercopithecinae
Tribù Cercopithecini
Genere Cercopithecus
Specie C. doggetti
Nomenclatura binomiale
Cercopithecus doggetti
Pocock,, 1907

Il Cercopiteco argentato (Cercopithecus doggetti) è un primate della famiglia delle Cercopithecidae. Solo dal 2001 è considerato una specie a sé stante, mentre precedentemente era ritenuto una sottospecie di C. mitis.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Assomiglia molto al Cercopiteco dal diadema, del quale era stato considerato una sottospecie. Ne differisce soprattutto per il colore grigio-argenteo del dorso. Il resto del corpo è grigio-bluastro.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

L'areale comprende la parte orientale della Repubblica democratica del Congo, il sud dell'Uganda e la Tanzania nordoccidentale.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Le abitudini non sono note, ma si pensa siano simili a quelle delle specie affini. Anche lo stato di conservazione non è conosciuto, anche perché non è stato valutato dalla IUCN.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi