Cercocebus chrysogaster

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cercocebo dal ventre dorato
Cercocebus chrysogaster 0006.jpg
Cercocebus chrysogaster
Stato di conservazione
Status none DD.svg
Dati insufficienti
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Euarchontoglires
(clade) Euarchonta
Ordine Primates
Sottordine Haplorrhini
Infraordine Simiiformes
Parvordine Catarrhini
Superfamiglia Cercopithecoidea
Famiglia Cercopithecidae
Sottofamiglia Cercopithecinae
Tribù Papionini
Genere Cercocebus
Specie C. chrysogaster
Nomenclatura binomiale
Cercocebus chrysogaster
Lydekker, 1900
Sinonimi

Cercocebus galeritus ssp. chrysogaster

Il cercocebo dal ventre dorato (Cercocebus chrysogaster Lydekker, 1900) è una scimmia del Vecchio Mondo, appartenente alla famiglia Cercopithecidae, che vive nel Congo. Lo status di specie è stato assegnato a questo cercocebo solo nel 2001.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La specie è molto simile alla specie affine Cercocebus agilis (della quale fino al 2001 era considerata una sottospecie).
La lunghezza del corpo varia tra 40 e 62 cm, quella della coda tra 45 e 76 cm. Il maschio, che può pesare tra 7 e 13 kg, è notevolmente più grande della femmina, il cui peso varia tra 4,5 e 7 kg. Il colore è olivastro o verde-bruno sul lato dorsale, mentre il lato ventrale ha la colorazione gialla o arancione che dà il nome alla specie.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

L'areale è nella Repubblica Democratica del Congo ed è limitato a nord dal fiume Congo, al di là del quale vive la specie C. agilis. L'habitat è la foresta pluviale tropicale e in particolare le zone prossime all'acqua che sono inondate stagionalmente.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Le abitudini non sono ben conosciute. Si pensa che, come le specie affini, abbiano una vita diurna sia arboricola che al suolo. La dieta, oltre a frutta e vari altri alimenti vegetali, include insetti e piccoli uccelli.

Formano gruppi con più maschi adulti, che possono contare fino a 35 individui. La comunicazione usa il linguaggio gestuale più di quello vocale.

La maturità sessuale è raggiunta a circa 3 anni dalle femmine, tra i 5 e 7 anni dai maschi. La longevità è stimata intorno a 30 anni.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi