Centrophorus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Centrophorus
Centrophorus granulosus.jpg
Centrophorus granulosus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Chondrichthyes
Sottoclasse Elasmobranchii
Ordine Squaliformes
Famiglia Centrophoridae
Genere Centrophorus
Müller ed Henle, 1837
Specie

Centrophorus è un genere di squali squaliformi. Comprende specie di acque profonde diffuse negli oceani temperati e tropicali di tutto il mondo. Sono caratterizzate da corpo di colore grigio o marrone, grandi occhi verdi e spine su entrambe le pinne dorsali. Devono il loro nome proprio alla presenza di queste ultime: in greco, infatti, kentron significa "spina" e pherein "portare".

Questo genere è presente con resti fossili (C. squamosus) fin dal Paleocene.

Specie[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Secondo alcuni studiosi questa specie non è più considerata valida e viene posta in sinonimia con Squalus uyato, secondo (EN) Bailly, N. (2009), Squalus uyato in WoRMS 2013 (World Register of Marine Species).

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci