Centrale nucleare di Rostov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Centrale nucleare di Rostov
I primi due reattori dell'impianto (2007)
I primi due reattori dell'impianto (2007)
Informazioni generali
Stato Russia Russia
Località Volgodonsk
Coordinate 47°36′05″N 42°22′17″E / 47.601389°N 42.371389°E47.601389; 42.371389Coordinate: 47°36′05″N 42°22′17″E / 47.601389°N 42.371389°E47.601389; 42.371389
Situazione operativa
Proprietario Rosenergatom
Gestore Rosenergatom
Anno di costruzione 19812001 Unità 1
19832010 Unità 2
Inizio produzione commerciale 2001 Unità 1
2010 Unità 2
Reattori
Tipo VVER1000
Attivi 2 (1900 MW)
In costruzione 2 (2022 MW)
Produzione elettrica
Nel 2009 7927 GWh
Totale 63 TWh
Ulteriori dettagli
Scadenza licenza 2030 Unità 1
Pagina web
(EN) Ростовская АЭС
Dati aggiornati al 29 giugno 2010

La centrale nucleare di Rostov (in russo Ростовская АЭС) è una centrale nucleare russa situata presso la città di Volgodonsk nell'oblast di Rostov, fino al 2009 la centrale si chiamava centrale nucleare di Volgodonsk (in russo Волгодонская АЭС). L'impianto è composto da 2 reattori in funzione per complessivi 1900 MW e da 2 reattori in costruzione per complessivi 2022 MW, tutti di tipologia VVER1000.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]