Celebration Day

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Celebration Day
Celebration day.JPG
Una scena dal concerto
Titolo originale Celebration Day
Paese di produzione Regno Unito
Anno 2012
Durata 124 min
Colore Colore
Audio Sonoro
Genere musicale
Regia Dick Carruthers
Soggetto Led Zeppelin
Produttore Jimmy Page

Celebration Day è un film concerto del 2012 diretto da Dick Carruthers. Il film è la registrazione del concerto della storica reunion dei Led Zeppelin (concerto dove Jason Bonham sostituì il deceduto padre John) tenutosi il 10 dicembre 2007 presso l'O2 Arena di Londra.[1]

Il film è stato proiettato nelle sale di tutto il mondo per un solo giorno, il 17 ottobre 2012, come un evento unico.[2] Visto il grande successo riscosso dall'iniziativa, l'evento è stato replicato il 29 ottobre 2012.

Nelle 250 sale, distribuite in 180 cinema italiani, dove è stato proiettato sono arrivati complessivamente 48 mila spettatori, risultando il film più visto della giornata.[3]

Il giorno lunedì 10 dicembre 2012 alle 23:45, il concerto è stato trasmesso su Italia 1 in versione ridotta, i brani sono stati infatti portati da 16 a 8.[4]

Registrazione ed organizzazione del concerto[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007, si tenne un concerto di beneficenza per commemorare lo storico patron dell'Atlantic Records Ahmet Ertegun (all'epoca da poco deceduto) al quale parteciparono i Led Zeppelin, riunitisi eccezionalmente per l'occasione, come attrazione principale. La band suonò molti dei loro successi più celebri davanti ad una folla entusiasta e registrando l'esibizione in maniera professionale con l'ausilio di 16 telecamere, con l'intenzione di pubblicare un DVD dello show. All'epoca si vociferò che le registrazioni sarebbero state pubblicate nell'imminenza, ma l'anno seguente, Jimmy Page disse che la pubblicazione non era sicura e che i nastri necessitavano comunque di un forte procedimento di missaggio per essere vendibili. Ancora nel 2010, Page non era certo della pubblicazione dell'album. Il 9 settembre 2012, la band aggiornò la propria pagina Facebook, dando ad intendere come il tempo della pubblicazione fosse ormai giunto. Altri dettagli seguirono nei giorni seguenti, e il 13 settembre giunse la notizia che il filmato dello show sarebbe arrivato nei cinema il 17 ottobre, mentre il DVD distribuito nei negozi il 19 novembre 2012.

Pubblicazione ed accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Celebration Day
Artista Led Zeppelin
Tipo album Live
Pubblicazione 19 novembre 2012
Durata 114 min : 56 s
Dischi 2
Tracce 8 (CD1), 8 (CD2)
Genere Hard rock
Etichetta Atlantic, Swan Song
Produttore Jimmy Page
Registrazione 10 dicembre 2007 al The O2 Arena di Londra (Regno Unito)
Formati 2CD, 2CD+DVD, 2CD+BD, 2DVD, BD, 3LP, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oro Australia Australia[9]
(Vendite: 35.000+)
Danimarca Danimarca[10]
(Vendite: 10.000+)
Finlandia Finlandia[11]
(Vendite: 13.999)[11]
Francia Francia[12]
(Vendite: 50.000+)
Irlanda Irlanda[13]
(Vendite: 7.500+)
Messico Messico[14]
(Vendite: 30.000+)
Regno Unito Regno Unito[15]
(Vendite: 100.000+)
Ungheria Ungheria[16]
(Vendite: 3.000+)
Dischi di platino Brasile Brasile[5]
(Vendite: 40.000+)
Canada Canada (×2)[6]
(Vendite: 160.000+)
Italia Italia[7]
(Vendite: 50.000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[8]
(Vendite: 15.000+)
Dischi di diamante Polonia Polonia[17]
(Vendite: 100.000+)
Led Zeppelin - cronologia
Album precedente
(2007)
Album successivo

L'album è stato pubblicato in diversi formati: 2 CD audio, 2 CD audio + 1 DVD (o Blu-ray), 2 CD audio + 2 DVD (o Blu-ray), e successivamente anche triplo LP in vinile (quest'ultima versione pubblicata il 14 febbraio). La versione deluxe include un video con immagini riprese durante le prove del concerto a Shepperton e nuove immagini dall'archivio della BBC.

Concerto[modifica | modifica wikitesto]

L'esibizione è stata accolta con ottime recensioni dalla stampa specializzata. Il New Musical Express scrisse che "lo show dimostrava quanto i Led Zeppelin sapessero ancora esibirsi mantenendo il livello qualitativo di un tempo che aveva creato la loro reputazione leggendaria".[18] Sasha Frere-Jones di The New Yorker opinò che "i concerti fallimentari degli anni ottanta e novanta sono stati soppiantati da un trionfo e il gruppo dovrebbe essere contento di aver reso fiero Ertegun con una tale performance grintosa."[19]

Film[modifica | modifica wikitesto]

Il film ricavato dal concerto ebbe anch'esso ampie lodi da parte di critica e pubblico. Marc Lee del The Daily Telegraph diede cinque stelle su cinque al concerto concludendo che Celebration Day era "una vera celebrazione del rock and roll alla massima potenza e magnificenza".[20]

Album[modifica | modifica wikitesto]

La pubblicazione venne accolta da ottime recensioni, che fecero notare quanto i membri del gruppo, seppure invecchiati, sapessero ancora intrattenere il pubblico come ai vecchi tempi.[21] In particolare Kerrang! assegnò il massimo punteggio di votazione a Celebration Day, commentando che l'album è "un meraviglioso documento di un gran concerto".[21] In termine di vendite, il disco debuttò alla nona posizione della classifica statunitense Billboard 200.[22]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Jones, Plant e Page sul palco dell'O2 Arena di Londra nel 2007
  1. Good Times Bad Times – 3:12 (Jimmy Page, John Paul Jones, John Bonham)
  2. Ramble On – 5:44 (Jimmy Page, Robert Plant)
  3. Black Dog – 5:53 (Jimmy Page, Robert Plant, John Paul Jones)
  4. In My Time of Dying – 11:08 (Jimmy Page, Robert Plant, John Paul Jones, John Bonham)
  5. For Your Life – 6:42 (Jimmy Page, Robert Plant)
  6. Trampled Under Foot – 6:19 (Jimmy Page, Robert Plant, John Paul Jones)
  7. Nobody's Fault but Mine – 6:43 (Jimmy Page, Robert Plant)
  8. No Quarter – 9:19 (Jimmy Page, Robert Plant, John Paul Jones)
  9. Since I've Been Loving You – 7:51 (Jimmy Page, Robert Plant, John Paul Jones)
  10. Dazed and Confused – 11:43 (Jimmy Page; ispirato da Jake Holmes)
  11. Stairway to Heaven – 8:49 (Jimmy Page, Robert Plant)
  12. The Song Remains the Same – 5:46 (Jimmy Page, Robert Plant)
  13. Misty Mountain Hop – 5:08 (Jimmy Page, Robert Plant, John Paul Jones)
  14. Kashmir – 9:06 (Jimmy Page, Robert Plant, John Bonham)
  15. Whole Lotta Love – 7:00 (Jimmy Page, Robert Plant, John Paul Jones, John Bonham, Willie Dixon)
  16. Rock and Roll – 4:33 (Jimmy Page, Robert Plant, John Paul Jones, John Bonham)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo
Altri musicisti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Reunion, LedZeppelin.com. URL consultato il 17 giugno 2013.
  2. ^ (EN) Led Zeppelin - Official Website (Celebration Day), LedZeppelin.com. URL consultato il 17 giugno 2013.
  3. ^ Celebration Day: record per i LED ZEPPELIN al cinema, 48mila spettatori!, Rockol.it, 18 ottobre 2012. URL consultato il 17 giugno 2013.
  4. ^ Lucia Salinas, Celebration Day dei Led Zeppelin in onda su Italia 1: Rock And Roll & Whole Lotta Love... forever!, MusicalNews.com, 10 dicembre 2012. URL consultato il 10 dicembre 2012.
  5. ^ (PT) Certificados, ABPD.org.br. URL consultato il 17 giugno 2013.
  6. ^ (EN) Gold and Platinum search, MusicCanada.com. URL consultato il 17 giugno 2013.
  7. ^ Archivio certificazioni, sezione "Album e Compilation" - Settimana 37 del 2014, FIMI. URL consultato il 19 settembre 2014.
  8. ^ (EN) NZ Top 40 Albums Chart, NZTop40.co.nz. URL consultato il 17 giugno 2013.
  9. ^ (EN) ARIA Charts – Accreditations – 2012 Albums, ARIA.com.au. URL consultato il 17 giugno 2013.
  10. ^ (DA) Hitlisten.NU, Hitlisterne.dk. URL consultato il 17 giugno 2013.
  11. ^ a b (FI) Tilastot - Led Zeppelin, IFPI.fi. URL consultato il 17 giugno 2013.
  12. ^ (FR) Les disques d'or, SNEPMusique.com. URL consultato il 17 giugno 2013.
  13. ^ (EN) The Irish Charts - All there is to know, IrishCharts.ie. URL consultato il 17 giugno 2013.
  14. ^ (ES) Certificaciones, AMPROFON.com.mx. URL consultato il 17 giugno 2013.
  15. ^ (EN) Certified Awards, BPI.co.uk. URL consultato il 17 giugno 2013.
  16. ^ (HU) Adatbázis – Arany- és platinalemezek – 2013, Slagerlistak.hu. URL consultato il 17 giugno 2013.
  17. ^ (PL) Listy bestsellerów, wyróżnienia, ZPAV.pl. URL consultato il 17 giugno 2013.
  18. ^ (EN) Led Zeppelin reunion: the review, NME.com, 10 dicembre 2007.
  19. ^ (EN) Sasha Frere-Jones, Stairway to Here : The New Yorker, NewYorker.com, 24 dicembre 2007. URL consultato il 17 giugno 2013.
  20. ^ (EN) Marc Lee, Celebration Day, review, Telegraph.co.uk, 24 settembre 2012. URL consultato il 17 giugno 2013.
  21. ^ a b (EN) Celebration Day [Live] Reviews, Metacritic.com. URL consultato il 17 giugno 2013.
  22. ^ (EN) Billboard 200 : Dec 08, 2012, Billboard.com. URL consultato il 17 giugno 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]