Cefalea da tosse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.
Cefalea da tosse
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 339.83
ICD-10 (EN) G44.803
Sinonimi
cefalea primaria da tosse

La cefalea da tosse chiamata anche cefalea primaria da tosse, è una rara forma di cefalea transitoria, la cui durata varia da 1 secondo a 30 minuti, anche se si sono registrati episodi di durata superiore.[1]

Cenni storici[modifica | modifica sorgente]

Il termine originale, ovvero "céphalée à l'effort" venne introdotto nel 1932[2] In seguito le cause vennero studiate da Williams nel 1976, mentre il termine "cefalea benigna da tosse", una forma distinta è stato coniato nel 1956 da Symonds.[3]

Epidemiologia[modifica | modifica sorgente]

Si manifesta principalmente nel sesso maschile a partire dalla quinta decade.[4]

Sintomatologia[modifica | modifica sorgente]

Spesso non mostra alcuna manifestazione correlata (nel 60% dei casi infatti è asintomatica), si può mostrare una malformazione di Arnold-Chiari tipo I. Inoltre si riscontra un forte dolore localizzato alla testa durante i normali atti del chinarsi o del risollevarsi.

Eziologia[modifica | modifica sorgente]

Tale tipologia cefalica deriva da episodi di tosse, oppure da una successione di starnuti o dalla manovra di Valsalva, per essere diagnosticata come tale altre possibili patologie devono essere escluse.

La causa deriva probabilmente da un momentaneo blocco al deflusso liquorale. Patologie carotidee e aneurismi cerebrali[5] possono causare tali forme di cefalee.

Esami[modifica | modifica sorgente]

Si può venire sottoposti ad una risonanza magnetica utilizzando il gadolinio come mezzo di contrasto.[6]

Terapia[modifica | modifica sorgente]

Fra i vari farmaci utilizzati l'indometacina è uno dei più utilizzati.[7]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Chen PK, , Fuh JL, Wang SJ., Cough headache: a study of 83 consecutive patients., agosto 2005.
  2. ^ Tinel J, céphalée à l'effort syndrome de distension douloureuse des veines intracrannes in Medicine (Paris), n. 13, 1932, pp. 113-118.
  3. ^ Symonds C., Cough headache. in Brain., n. 79, dicembre 1956, pp. 557-568.
  4. ^ Pascual J.., Primary cough headache. in Curr Pain Headache Rep., vol. 9, agosto 2005, pp. 272-276.
  5. ^ Si veda per un approfondimento sul tema: Pascual J,, Oterino A, Berciano J., Headaches due to cough, exertion and sexual intercourse in Neurologia., n. 12, dicembre 1997, pp. 61-5.
  6. ^ Ferrante E., Aetiology of primary cough headache. in Cephalalgia., n. 25, agosto 2005, p. 640.
  7. ^ Pascual J., Cough headache, indomethacin, and surgery. in Headache., n. 44, 2004, p. 290.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina