Cee Lo Green

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Cee-Lo)
Cee Lo
Cee Lo Green in veste di guest-star a un concerto dei Gnarls Barkley
Cee Lo Green in veste di guest-star a un concerto dei Gnarls Barkley
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Rap
Soul
Rhythm and blues
Periodo di attività 1995 – in attività
Album pubblicati 3
Studio 3
Live 0
Raccolte 0

Thomas Callaway precedentemente chiamatosi Thomas Burton, ma conosciuto con gli pseudonimi di Cee Lo e Cee Lo Green (Atlanta, 30 maggio 1974) è un musicista, rapper, produttore discografico nonché autore musicale statunitense.

Musicista funk/soul/hip hop/R&B, è meglio conosciuto come ex membro dei Goodie Mob e dal 2005 come componente del duo Gnarls Barkley.

Tra i successi di Cee-Lo's ci sono anche i singoli Closet Freak (2002), I'll Be Around (2003), con produzione e partecipazione di Timbaland, e Fuck You! (2010).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Thomas muove i primi passi musicali nel 1993 entrando nel collettivo Dungeon Family, collaboratori e coristi degli OutKast, in cui si distingue per le rime e per i ritornelli che nei Goodie Mob ne decreteranno il successo.

I Goodie Mob esordiscono con l'album Soul Food nel 1995 diventando la rivelazione della zona di Atlanta ed in generale della new school dell'hip hop del sud. Dopo la fortunata partecipazione ai successi dei Goodie, Cee Lo abbandona il gruppo nel 2000 per intraprendere una carriera solista, firmando un contratto con l'Arista Records.

L'etichetta porta avanti un progetto che punta alla commistione dei generi amati da Cee Lo, di pari passo va sviluppandosi in generale un movimento neosoul che vede i suoi esponenti di spicco in Macy Gray, Alicia Keys e Jill Scott. L'Arista, punta sul talento di Cee Lo approvando la realizzazione dell'album di debutto Perfect Imperfections, vede la luce nel 2002: si tratta di un disco totalmente nuovo per le orecchie degli ascoltatori da classifica ed in generale per gli amanti dell'hip hop, lo stile vario e per certi versi colorato ne fa un pezzo unico. Rap e canto vero e proprio si alternano su musiche jazz e beats hip hop più ortodossi, le influenze con il Dirty South nei testi sono ridotte: niente argomenti quali donne, gioielli o macchine, ma temi come la sua vita, delle sue esperienze. L'album, seppure innovativo, non ha alti indici di vendita.

Cee Lo poi collabora con Trick Daddy per il brano Gone With The Wind, segue un silenzio dedicato al lavoro sul suo successivo album: Cee Lo Green Is The Soul Machine che lo porta ad essere giudicato come uno dei migliori artisti dell'anno, grazie ad un suono sciolto, melodie semplici e maggiormente ballabili, ed anche a collaborazioni robuste quali Timbaland, Jazze Pha, i Neptunes, Ludacris, DJ Premier dei Gang Starr, T.I.. Lo stesso Cee Lo è nella batteria dei producer del disco, creando le basi per alcuni pezzi. Il suo successo come autore musicale e beatmaker include anche la hit Don't Cha del 2005, registrata da The Pussycat Dolls e Busta Rhymes.

Il successo internazionale avviene nel 2006 in coppia con il produttore Danger Mouse insieme al quale fonda il duo Gnarls Barckley e lancia la hit Crazy contenuta nell'album St.Elsewhere.

Sul lato dei riconoscimenti, Cee Lo ha ricevuto lodevoli critiche da Entertainment Weekly, Vibe, Time, Rolling Stone, XXL, è apparso all'interno dei 10 Best Debuts di Rolling Stone e nell'edizione 2002 di Hilburn's Freshman, uscita nel Los Angeles Times. Cee Lo si è aggiudicato una nomination per Best Urban/Alternative Performance con il brano Getting Grown ed è entrato nella top 10 di Shortlist Music Prize.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Solista[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Anno Dettagli Peak chart positions
US[1] US R&B[1] UK[2]
2002 Cee-Lo Green and His Perfect Imperfections
  • Data di uscita: April 2, 2002
11 2
2004 Cee Lo Green... Is the Soul Machine
  • Data di uscita: 2004
13 2 13
2010 The Lady Killer
  • Data di uscita: Novembre 2010
9 2 3
2012 Cee Lo's Magic Moment
  • Data di uscita: 29 ottobre 2012
25 4 -
TBA Girl Power
  • Data di uscita:

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

  • 2006 - Closet Freak: The Best of Cee-Lo Green the Soul Machine

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Con Gnarls Barkley[modifica | modifica wikitesto]

Album

Con Goodie Mob[modifica | modifica wikitesto]

Album

Featuring[modifica | modifica wikitesto]

OutKast[modifica | modifica wikitesto]

Common[modifica | modifica wikitesto]

Trick Daddy[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b ( Cee Lo > Charts & Awards > Billboard Albums ), allmusic, 30 maggio 1974. URL consultato il 23 agosto 2010.
  2. ^ Cee-lo - Music Charts, Acharts.us. URL consultato il 23 agosto 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 75958032 LCCN: no99082488