Ceclava Czapska

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ceclava Czapska.jpg

Ceclava Czapska (2 gennaio 1899Roma, 1 dicembre 1970) fu una donna che proclamò di essere la granduchessa russa Maria Nikolaevna Romanova[1].

Il 20 gennaio 1919 in Romania sposa il principe Nicolaj Dolgorukij (chiamato anche con il nome "di Fonz"). I due ebbero due figlie: Beatrice e Yolanda.

Ceclava[2] muore di polmonite nel 1970 a Roma. La sua tomba è in Prima Porta.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (FR) Cècile Czapska
  2. ^ (ES) La zarina y sus cuatro hijas sobrevivieron a la matanza de la familia imperial rusa

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie