Cecil Hepworth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Cecil Milton Hepworth, conosciuto come Cecil M. Hepworth o, più semplicemente come Cecil Hepworth (Lewisham, 19 marzo 1873Greenford, 9 febbraio 1953), è stato un produttore cinematografico, regista e attore britannico, che ha firmato anche alcune sceneggiature.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato in Inghilterra, Hepworth fu uno dei fondatori dell'industria cinematografica britannica alla fine dell'Ottocento. La sua carriera continuò fino agli anni venti del nuovo secolo.

Suo padre Thomas Cradock Hepworth era famoso per i suoi spettacoli con la lanterna magica. Cecil crebbe in quell'ambiente e cominciò a lavorare con i primi pionieri del cinema britannico, scrivendo nel 1897 il primo libro che affrontasse quel soggetto nel Regno Unito.

La Hepworth[modifica | modifica sorgente]

Con suo cugino Monty Wicks, Cecil fondò la compagnia Hepworth and Co., una casa di produzione che più tardi prese il nome di Hepworth Manufacturing Company e poi Hepworth Picture Plays. Nel 1899, i due costruirono un piccolo studio a Walton-on-Thames. La compagnia produceva tre cortometraggi la settimana, diretti talvolta dallo stesso Hepworth.

Alice in Wonderland[modifica | modifica sorgente]

Hepworth diresse insieme a Percy Stow la prima versione cinematografica del romanzo Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie. Il loro Alice in Wonderland usa numerosi effetti speciali, come quello del rimpicciolimento della protagonista e la seguente trasformazione in gigante della stessa quando si trova all'interno della casa del Bianconiglio. Hepworth non solo diresse il film, ma lo sceneggiò, lo fotografò, lo produsse e lo interpretò (nel ruolo della Rana). Sua moglie faceva non solo la Regina, ma anche il Bianconiglio. Il cane del film è il cane di casa, Blair.

Il cane Blair[modifica | modifica sorgente]

Uno dei film di Hepworth, co-diretto nel 1905 insieme a Lewin Fitzhamon, ottenne un enorme successo presso il pubblico. Rescued by Rover aveva come protagonista un cane di razza collie che spopolò al botteghino, primo collie di una serie che vedrà in seguito Lassie diventare una beniamina delle sale cinematografiche. Rover era interpretato dal cane di casa Hepworth, che si chiamava Blair. L'animale diventò tanto famoso che il nome Blair da quel momento divenne un nome comune per i cani del Regno Unito.
Il film al giorno d'oggi viene considerato come un importante sviluppo della grammatica cinematografica, con riprese effettuate in modo da enfatizzare l'azione. Hepworth fu uno dei primi a capire l'importanza dei divi in un film, fossero animali o umani: adottò il sistema di caratterizzare i personaggi in modo da abituare il pubblico a riconoscerne il ruolo alla loro prima apparizione sullo schermo.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Regista[modifica | modifica sorgente]

Produttore[modifica | modifica sorgente]

Attore[modifica | modifica sorgente]

Sceneggiatore[modifica | modifica sorgente]

Direttore della fotografia[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Cecil M. Hepworth: Came the Dawn: Memories of a Film Pioneer, London: Phoenix House, 1951

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 7521436 LCCN: no2001068977