Cavaliere di gran croce

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Cavaliere di Gran Croce)
Fascia da cavaliere di gran croce
Tipico abito da cavaliere di gran croce dell'Ordine del Bagno
Placca di gran croce, insegna da petto dell'Ordine dell'Aquila Rossa

Il titolo di Cavaliere di Gran Croce è una onorificenza di altissimo rango in uso in molti ordinamenti.

Esso, nella scala delle benemerenze degli ordini cavallereschi e di merito, è superiore a quello di commendatore ed è inferiore talvolta all'onorificenza di cavaliere di gran croce decorato di gran cordone, che però non è presente in tutti gli ordini cavallereschi esistenti.

In alcuni casi, esso è inferiore solamente al grado di Gran Maestro dell'ordine, che detiene pertanto un apposito collare per il suo specifico ed unico rango.

Il titolo e le sue varie accezioni[modifica | modifica wikitesto]

Francia[modifica | modifica wikitesto]

In Francia il titolo viene sovente indicato con l'appellativo di Grand-Croix e viene conferito in prevalenza solo in occasione della Legion d'onore, ordine cavalleresco creato da Napoleone Bonaparte, primo console della Prima Repubblica Francese, il 19 maggio 1802 e sopravvissuto sino ad oggi come la massima onorificenza dello stato francese.

Germania[modifica | modifica wikitesto]

In Germania il titolo di cavaliere di gran croce (Großkreuz), negli ordini antichi, poteva essere suddiviso in classi (es. Cavaliere di Gran Croce di I classe, Cavaliere di Gran Croce di II Classe) oppure poteva essere accompagnato dall'aggiunta di una placca da portarsi sul petto (es. cavaliere di gran croce con placca, cavaliere di gran croce).

Italia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Ordine al merito della Repubblica Italiana#Cavaliere di gran croce.

In Italia, il titolo di Cavaliere di Gran Croce ha di norma un solo grado ed è stato utilizzato come massima onorificenza in moltissimi ordini durante gli stati preunitari della Penisola, negli ordini cavallereschi del Regno d'Italia ed anche in quelli della repubblica.

Insegne[modifica | modifica wikitesto]

Gli insigniti della Gran Croce di un ordine cavalleresco, solitamente, indossano l'onorificenza come segue:

  • La medaglia viene portata appesa ad una fascia trasversale al corpo dell'insignito (dalla spalla destra al fianco sinistro o viceversa a seconda degli statuti dei diversi ordini) che ha i colori specifici di quell'ordine ed una larghezza definita dai medesimi statuti, terminante con un fiocco. Sul petto (a destra o sinistra a seconda dei casi) viene portata solitamente una placca in argento da appuntarsi a foggia di spilla che viene solitamente realizzata in argento o talvolta si presenta in oro o pietre preziose.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]