Cavalcata della risata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cavalcata della risata
Marinai a terra (film 1928)-Two Tars.png
Stanlio e Ollio in una sequenza del film Marinai a terra
Titolo originale The Golden Age of Comedy
Paese di produzione USA
Anno 1957
Durata 80 minuti
Colore B/N
Audio sonoro
Genere comico - documentaristico - antologia
Regia Robert Youngson
Sceneggiatura Renè Clair, Robert Youngson
Produttore Robert Youngson
Casa di produzione ROBERT YOUNGSON
Distribuzione (Italia) Cineriz, Avo Film
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Cavalcata della risata (The Golden Age of Comedy) è un'antologia comica del 1957 diretta dal regista Robert Youngson.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'antologia propone le scene più famose ed esilaranti di alcune comiche degli anni venti interpretate dai comici più famosi da Laurel & Hardy a Buster Keaton, da Charley Chase a Harry Langdon.

Film inclusi nell'antologia[modifica | modifica wikitesto]

Nota: i film sono ordinati in base all'anno di uscita.

Scene con Stanlio e Ollio[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli spezzoni delle varie comiche mute montate da Youngson emergono particolarmente le divertenti gag di Laurel e Hardy, ovvero Stanlio e Ollio. Cinque sono i cortometraggi nell'antologia di cui Stan Laurel e Oliver Hardy sono protagonisti e il filo conduttore è il seguente.

  • Piccolo Gonzo (Stanlio) e Grande Gonzo (Ollio) sono stati incarcerati a causa di un furto ai grandi magazzini e stanno progettando la fuga, proprio il giorno in cui due ispettori francesi stanno per far visita alla prigione. Dopo un tentativo fallito i due finalmente riescono ad evadere travestendosi da imbianchini e imitando di pitturare qualsiasi cosa. Facendo ciò Stanlio e Ollio imbrattano vetrate di negozi, auto d'epoca e perfino il deretano di una signora, provocando i sospetti e di seguito le ire di un poliziotto. Travestitisi successivamente da nobiluomini, i due vengono scambiati dal direttore della loro prigione per gli ispettori esterni e quindi invitati a un pranzo di gala. Tuttavia Stanlio e Ollio non sanno nulla di buone maniere e di come ci si comporti a tavola e presto verranno riconosciuti.
  • Successivamente Youngson monta il corto Battle of the Century, la famosa comica della guerra a base di torte in faccia, tuttavia la comica non è completa (vi sono infatti solo 10 minuti dei 19), dato che il regista stracciò i pezzi meno divertenti e ciò implicò negli anni futuri la perdita degli spezzoni esclusi. Stanlio e Ollio scommettono su un incontro di boxe che si tiene nella città e Oliver manda Stan come combattente (infatti viene soprannominato lo "Straccio Umano" a differenza dell'avversario chiamato "Colpo di Cannone"). Come non previsto da Ollio, Stanlio perde quasi subito e così è costretto a fare una polizza assicurativa per i successivi infortuni dell'amico, sia per prevenire incidenti che per guadagnare un po' di soldi dato che sono al verde. Mettendo una buccia di banana per strada però Ollio si accorge che non è stata presa dall'amico ma da un venditore di torte il quale, infuriato, gliene lancia una in faccia. Oliver si arrabbia e cerca di mirarlo con altre torte che però vanno a finire sul viso dei passanti. Presto si scatena una baraonda senza precedenti che coinvolgerà l'intero quartiere e perfino lo stesso sindaco.
  • Divenuti marinai, Stanlio e Ollio scendono a terra per una sosta pomeridiana e si incontrano con due belle ragazze che consigliano loro di andare a fare una gita in automobile. Stan e Oliver accettano e partono, tuttavia rimangono presto bloccati in un ingorgo formato sia da degli operai a lavoro sulla strada che da un camion al quale è finita la benzina. Stanlio e Ollio cominciano ad innervosirsi, e le amiche ancor di più e ciò implicherà una nuova battaglia tra i due e i conducenti delle auto.
  • Sposatisi, Laurel e Hardy vengono costretti dalle mogli a rimanere in casa e ad uscire poco e in quei casi in loro compagnia. Ma un giorno quando un loro amico chiama da un night club di cui Stanlio e Ollio sono soci, i due amici non possono dire di no e così inventano una scusa per le mogli sul fatto che vanno a teatro per divertirsi. Proprio quel giorno il teatro citato dai due andrà in fiamme. Intanto i due passeggiando per strada incontrano due belle ragazze, in realtà fidanzate con un altro uomo, che richiamano la loro attenzione. Le due signorine invitano Stanlio e Ollio a bere un drink in casa loro, visto che Oliver ha aiutato una delle ragazze a recuperargli il cappello sotto un camion che lo ha mezzo investito, e i due accettano. Tuttavia i quattro alzano troppo il gomito nel bere e si ubriacano subito e quando il fidanzato delle ragazze rientra in casa per Stanlio e Ollio saranno guai amari e specialmente quando torneranno a casa, visto che le mogli si sono informate dell'incendio del teatro.
  • Cercando lavoro come facchino e portinaio, Stanlio e Ollio giungono a Broadway nell'albergo più lussuoso della città. Infatti lì avrebbe alloggiato un noto rampollo tedesco assieme al primo ministro del Parlamento e Stanlio e Ollio gliene combineranno di cotte e di crude. Prima di tutto lo fanno precipitare due volte dall'ascensore senza accorgersene e poi gli strapperanno tutti i vestiti. Ma questo è niente perché dopo aver servito alla loro maniera qualche cliente e anche una nobile signora a cui hanno stracciato la minigonna, Stan e Oliver si metteranno anche a litigare coinvolgendo nella rissa non solo i clienti, il tedesco e il personale dell'hotel, ma anche una guardia e un tassista burbero.

I terribili antenati di James Bond[modifica | modifica wikitesto]

Qualche anno dopo l'uscita di Cavalcata della risata, Robert Youngson preferì recuperare tutto il materiale delle scene di Stanlio e Ollio per farne una nuova antologia documentaristica. Si tratta del montaggio de I terribili antenati di James Bond.

La spunto che dà il via alla carrellata di sequenze comiche è il seguente: un bambino degli anni '60 è appassionato dei film di 007, con il nuovo eroe James Bond. Il padre non comprende questo nuovo schema di avventura e di svago cinematografico, considerandolo troppo violento; e così invita il figlio a vedere con lui alla tv alcuni spezzoni delle comiche più famose degli anni '20.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema