Cattedrale di San Giorgio (Ermoupoli)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cattedrale di San Giorgio
La cattedrale di San Giorgio
La cattedrale di San Giorgio
Stato Grecia Grecia
Località Ermoupoli
Religione Cristiana cattolica
Diocesi Diocesi di Sira e Milo

La cattedrale di San Giorgio (in greco: καθεδρικός ναός του Αγίου Γεωργίου) si trova a Ermoupoli, in Grecia, ed è dal 1652 la cattedrale della diocesi di Sira e Milo.

Cenni storici e artistici[modifica | modifica sorgente]

La chiesa è stata costruita sulla cima di una collina circa nel 1200. È stata più volte ricostruita come dopo il 1617, quando fu distrutta dai Turchi. Dal 1652 la chiesa divenne la cattedrale della diocesi di Sira e Milo. Nel 1834 è stata ricostruita un'ultima volta e da allora ha assunto l'aspetto attuale. Nella chiesa sono conservate l'icona di San Giorgio e l'icona della Madre di Dio "Panagias tis Elpidas" di valore artistico e culturale. Nella chiesa è presente anche un ritratto di Mons. Andreas Kargasa, impiccato dai Turchi.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Informazioni sulla cattedrale

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]