Cattedrale della Madonna del Perpetuo Soccorso (Prizren)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cattedrale della Madonna del Perpetuo Soccorso, Pristina
Cattedrale della Madonna del Perpetuo Soccorso (Prizren)
Stato Kosovo Kosovo
Distretto Distretto di Pristina
Località Prizren
Religione Cattolicesimo
Diocesi Amministrazione apostolica di Prizren
Consacrazione 1870
Completamento 1870

La cattedrale della Madonna del Perpetuo Soccorso (in albanese: Katedralja e Zonja Jone e pandërprerë soccorso në Prizren) è la cattedrale cattolica di Prizren, in Kosovo, e sede dell'amministrazione apostolica di Prizren.

Cenni storici[modifica | modifica sorgente]

La cattedrale di Prizren è stato realizzata nel 1870 per volere di Dario Bucciarelliego, arcivescovo di Skopje. La torre dell'orologio è stata costruita da Thomas Glasnović, architetto e monaco arbanasi. Tra gli affreschi della cattedrale, sul lato nord è visibile il murale raffigurante Skanderbeg, dipinto nel 1883 da Gjergj Panaritiego, monaco e pittore albanese di Coriza.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Kosovo

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]