Cattedrale del Salvatore (Filadelfia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 39°57′20″N 75°11′54″W / 39.955556°N 75.198333°W39.955556; -75.198333

Cattedrale del Salvatore
Cattedrale del Salvatore (Filadelfia)
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Pennsylvania
Località Filadelfia
Religione episcopale
Diocesi Pennsylvania
Architetto Samuel Sloan
Completamento 1855
Sito web http://www.philadelphiacathedral.org/

La cattedrale del Salvatore (in inglese: Cathedral of the Saviour) è una cattedrale episcopale situata a Filadelfia, in Pennsylvania, Stati Uniti d'America. La chiesa è sede della diocesi episcopale della Pennsylvania.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La chiesa è stata costruita nel 1855 da Samuel Sloan e poi ampliata dal grande architetto Philadelphia Charles M. Burns, è stata rinnovata nel 1898 e ricostruita dopo l'incendio del 16 aprile 1902, che aveva risparmiato solo la facciata anteriore e la torre campanaria. Nel 1992 divenne sede della diocesi episcopale di Pennsylvania.[1]

L'edificio è stato aggiunto al registro nazionale dei luoghi storici nel 1979.[2]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ La cattedrale di Filadelfia
  2. ^ Registro nazionale dei luoghi storici

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]