Catostomidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Catostomidae
Catostomus commersoni.jpg
Catostomus commersoni
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa Bilateria
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Osteichthyes
Classe Actinopterygii
Ordine Cypriniformes
Famiglia Catostomidae
Carpiodes cyprinus
Moxostoma valenciennesi
Ictiobus cyprinellus
Erimyzon oblongus
Xyrauchen texanus
Hypentelium nigricans
Myxocyprinus asiaticus

I Catostomidae (suckers in inglese) sono una famiglia di pesci ossei d'acqua dolce appartenenti all'ordine Cypriniformes.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questi pesci sono diffusi esclusivamente nelle acque dolci del Nord America, solo la specie Myxocyprinus asiaticus è presente in Cina (bacino dello Yangtze).

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Questi pesci sono simili ai Cyprinidae e quasi altrettanto vari: alcune specie sono simili a carpe, altre a barbi, altri a cavedani o gobioni. In genere rispetto ai ciprinidi hanno labbra molto più carnose. Alcune specie di acque fortemente correnti (come Xyrauchen texanus) hanno una curiosa gobba sul dorso che li aiuta a mantenersi in posizione durante le piene.

Le specie più grandi appartengono al genere Ictiobus e superano il metro.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si cibano in genere di invertebrati bentonici.

Pesca[modifica | modifica sorgente]

Alcune specie sono apprezzate per la pesca sportiva.

Specie[modifica | modifica sorgente]

La famiglia comprende le seguenti specie:[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.fishbase.org/identification/specieslist.php?famcode=125&areacode=

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci