Catherine Sedley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Catherine Sedlye, ritratta da Sir Peter Lely

Catherine Sedley, contessa di Dorchester e di Portmore (1657Bath, 26 ottobre 1717), figlia di Charles Sedley, V baronetto, fu una delle amanti di re Giacomo II d'Inghilterra, sia prima che dopo la sua ascesa al trono. Fu nominata contessa di Dorchester a vita nel 1686, un'elevazione di status che suscitò molto sdegno e costrinse Catherine a risiedere in Irlanda per un certo tempo. Morì a Bath, quando il suo titolo nobiliare a vita fu rimosso.

Discendenza[modifica | modifica sorgente]

  • Amante di Giacomo II d'Inghilterra gli diede tre figli:
    • Caterina Darnley (1680 - 1743), che sposò in prime nozze James Annesley, III conte di Anglesey, e in seconde nozze John Sheffield, I duca di Buckingham e Normanby.
    • Giacomo Darnley (1684 - 1685)
    • Carlo Darnley (1686 - 1687)
  • Sposò nel 1696 David Colyear - nominato conte di Portmore nel 1703 - al quale diede:
    • Charles Colyear, II conte di Portmore.