Caterina Renata d'Asburgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sacro Romano Impero (1519-1740)
Casa d'Asburgo
Max I wapp.svg

Carlo V (1519-1556)
Ferdinando I (1556-1563)
Massimiliano II (1563-1576)
Rodolfo II (1576-1612)
Mattia (1612-1619)
Ferdinando II (1619-1637)
Ferdinando III (1637-1657)
Ferdinando IV (1653-1654)
Leopoldo I (1658-1705)
Giuseppe I (1705-1711)
Carlo VI (1711-1740)
Maria Teresa (1745-1780)
come consorte di Francesco I (1745-1765)
Modifica
Caterina Renata d'Asburgo.

Caterina Renata d'Asburgo (Graz, 4 gennaio 1576Graz, 29 giugno 1599) fu una arciduchessa d'Austria figlia di Carlo II d'Austria.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Caterina Renata era una delle figlie dell'arciduca Carlo II d'Austria (1540-1590), e di sua moglie Maria Anna di Wittelsbach (1551-1608), figlia del duca Alberto V di Baviera. Ella condivise con le sue sorelle il famoso mento asburgico, che in loro risaltava nettamente.

Venne fidanzata a Ranuccio I Farnese, duca di Parma e Piacenza (1569–1622), ma morì prima delle nozze ad appena diciannove anni, prima che le trattative nuziali andassero in porto. Venne sepolta nella basilica dell'Abtei Seckau.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Constantin von Wurzbach: Habsburg, Katharina Renata von Steiermark. Nr. 162. In: Biographisches Lexikon des Kaiserthums Oesterreich. Bd 6. Verlag L. C. Zamarski, Wien 1856–1891, S. 404.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]