Caterina Fake

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Caterina Fake (Pittsburgh, ...) è un'informatica e imprenditrice statunitense. È la co-fondatrice di Flickr e di Hunch.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Caterina Fake è nata a Pittsburgh, Pennsylvania, da un avvocato statunitense di origine tedesca e da una madre di origine filippina[1]. Dopo essersi diplomata ed aver svolto svariati lavori[2], si trova a vivere in casa della sorella a San Francisco e viene coinvolta nel grande fermento creativo e tecnologico della Silicon Valley.

Diventa Art Director del sito Salon.com, e nel 1997 ottiene un lavoro presso Netscape per gestire le comunità virtuali del colosso informatico.

Nell'estate del 2002, a Vancouver, co-fonda a con Stewart Butterfield, suo compagno nel lavoro e nella vita, Ludicorp, una società con cui produrrà un gioco di ruolo online, chiamato Game Neverending, che non verrà poi lanciato.

I due successivamente fondano il sito di condivisione di foto Flickr, che diventerà uno dei principali social networking tool della Rete, acquistato da Yahoo! nel 2005.

Nel 2009 co-fonda con Chris Dixon il sito di condivisione sociale Hunch.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Sito personale.
  2. ^ Caterina e Gina. Due donne sfidano i giganti della Rete, Il Messaggero, 22 ottobre 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]