Catathelasma imperiale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Catathelasma imperialis)
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Catathelasma imperiale
Catathelasma imperiale.JPG
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Divisione Basidiomycota
Sottodivisione Agaricomycotina
Classe Agaricomycetes
Sottoclasse Agaricomycetidae
Ordine Agaricales
Famiglia Tricholomataceae
Genere Catathelasma
Specie C. imperiale
Nomenclatura binomiale
Catathelasma imperiale
(Quél.) Singer, 1940

Catathelasma imperiale (Quél.) Singer, 1940 è un fungo appartenente alla famiglia Tricholomataceae.[1]

È detto anche fungo patata; si raccoglie da fine agosto a metà settembre. Presente in boschi di conifere. Denominato in questo modo perché cresce profondamente interrato fino quasi al termine del suo sviluppo. Cresce anche gregario in gruppi più o meno numerosi. Commestibile, considerato da alcuni autori buono soprattutto se conservato sott'olio, dopo averlo scottato per 5-6 minuti in una miscela di aceto e vino bianco (1 parte a 3) salata con una manciata di sale, aromatizzato con alloro e pepe.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 284817 Catathelasma imperiale in Index Fungorum, CABI Bioscience.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]