Catalogo RCW

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La nebulosa NGC 6302, un oggetto riportato nel Catalogo RCW con la sigla RCW 124.

In astronomia, il Catalogo RCW (dal nome dei loro compilatori, Rodgers, Campbell e Whiteoak) è un catalogo astronomico di 182 regioni H II ad emissioni appartenenti alla Via Lattea nell'emisfero australe celeste. Fu compilato nel 1960.

Si può intendere come un'espansione del Catalogo di Gum, risalente a pochi anni prima, dato che comprende gli stessi oggetti, a cui se ne aggiungono molti altri; comprende inoltre alcuni oggetti riportati pure nel Catalogo Sharpless, che elenca lo stesso tipo di oggetti, ma dell'emisfero boreale celeste. Molte delle nebulose catalogate dal Catalogo RCW non sono osservabili direttamente, ma si rendono visibili solo nelle lastre fotografiche prese con dei telescopi molto potenti.

Il catalogo completa la numerazione delle nebulose fatta da Stewart Sharpless e si estende alle regioni galattiche comprese fra 190° e 12° di longitudine galattica, su un'escursione di 15° a nord e a sud dal piano galattico.

Oggetti[modifica | modifica sorgente]

Sotto sono riportati alcuni oggetti rappresentativi.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

A. W. Rodgers, C. T. Campbell e J. B. Whiteoak, A catalogue of Hα-emission regions in the southern Milky Way in Monthly Notices of the Royal Astronomical Society, vol. 121, nº 1, 1960, pp. 103–110. URL consultato il 2007-01-30.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Astronomia Portale Astronomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronomia e astrofisica