Castlevania Chronicles

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Castlevania Chronicles
Castlevaniachronicles.png
Immagine dalla versione X68000
Titolo originale Akuma jō Dracula
Sviluppo Konami
Pubblicazione Konami
Ideazione Hideo Ueda
Serie Castlevania
Data di pubblicazione X68000:
Giappone 21 luglio 1993

PlayStation:
Giappone 24 maggio 2001
Flags of Canada and the United States.svg 8 ottobre 2001
Zona PAL 9 novembre 2001
PlayStation Network:
Flags of Canada and the United States.svg 18 dicembre 2008

Tema Horror
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma Sharp X68000, Playstation
Distribuzione digitale PlayStation Network
Supporto 2 Floppy disk 5¼ (X6800), 1 CD-ROM (PlayStation)
Fascia di età ESRB: Teen
ELSPA: 15+
Periferiche di input Gamepad

Akuma jō Dracula (悪魔城ドラキュラ Akuma jō Dorakyura?, lett. "Dracula del castello del Diavolo") è un videogioco del 1993 per Sharp X68000. Nel 2001 è stato sviluppato un remake, noto come Castlevania Chronicles in Occidente e Akuma jō nendaiki: Akuma jō Dracula (悪魔城年代記 悪魔城ドラキュラ Akuma jō nendaiki: Akuma jō Dorakyura?, lett. "Cronoca del castello del Diavolo") in Giappone.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

La maggior parte dei livelli rispecchia quelli presenti nella versione NES di Castlevania; in particolare il primo è molto simile, così come il quarto e il settimo ricordano molto rispettivamente quinto e secondo livello originale. È stato inoltre aggiunto un power-up, un rametto che se utilizzato ripristina l'energia vitale.

Audio[modifica | modifica wikitesto]

La colonna sonora è composta sia da nuovi arrangiamenti di temi classici della serie: "Vampire Killer" e "Wicked Child" dal primo episodio, "Bloody Tears" da Simon's Quest e "Theme of Simon Belmont" da Super Castlevania IV. Prima di cominciare il gioco, è possibile selezionare tre tipi di moduli sonori: sintetizzatore FM dell'X6800 Yamaha YM2151, MIDI Roland LA (MT-32, CM-32L, CM-64) e MIDI Roland GS (SC-55, SC-33, SC-155, CM-300, CM-500). Nonostante le tracce rimangano le solite, varia la strumentazione e alcune canzoni sono differenti fra loro.

Differenze[modifica | modifica wikitesto]

La versione PlayStation è dotata di una nuova introduzione e di un nuovo finale, con i personaggi disegnati da Ayami Kojima (già designer di Symphony of the Night); lo sprite principale, Simon Belmont, ha subito un restyling, così come quello di Dracula; infine è stato migliorato l'audio, sia per quanto riguarda gli effetti che la colonna sonora. È tuttavia disponibile una modalità identica all'originale.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]