Castello di Vitré

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
Il castello di Vitré (XIXVI secolo)
Altra immagine del castello di Vitré
Entrata del castello di Vitré

Il castello di Vitré (fr. château de Vitré) è una delle più imponenti[1] fortezze della Bretagna (Francia nord-occidentale: si tratta di un castello medievale eretto in uno sperone roccioso nella cittadina fortificata di Vitré (dipartimento dell’Ille-et-Vilaine, Bretagna orientale, al confine con i Paesi della Loira), a partire dall’XI secolo ed ampliato tra il XIII e il XVI secolo.[1][2][3][4]

Fu sede provvisoria del Parlamento di Bretagna nel corso del XVI secolo.[4] Attualmente ospita il municipio di Vitré.[4]

Ubicazione[modifica | modifica sorgente]

Il castello si trova in Place du Château.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Il perimetro del castello è di forma triangolare ed è circondato da un fossato.[1][1][2] L’ingresso alla fortezza è rappresentato da un castello più piccolo del 1380 con ponte levatoio e difeso da due torri.[1][3][4]

All’interno del castello si trovano sculture medievali e rinascimentali, un museo con arazzi delle Fiandre e di Aubusson risalenti al XV e al XVI secolo (nella Tour Saint-Laurent) e un trittico del 1544, abbellito da 32 smalti di Limoges (nella Tour de l’Oratoire).[1][3][5][6]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il castello di Vitré venne eretto agli inizi dell’XI secolo.[4]

Fu assediato nel XII secolo[4] e venne ricostruito nel XIV e nel XV secolo[2].

Nel 1487, fu occupato dalle truppe francesi, grazie alla resa incondizionata del suo proprietario, Guy XV de Laval.[4]

Negli anni 1564, 1582 e 1582, a causa delle grandi epidemie di peste, fu sede provvisoria del Parlamento di Bretagna.[4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f A.A.V.V., Bretagna, Dorling Kindersley, London, 2003 – Mondatori, Milano, 2004, p. 66
  2. ^ a b c A.A.V.V., Francia, Dorling Kindersley, London, – Mondatori, Milano, 1998
  3. ^ a b c A.A.V.V., Francia Nord, Touring Club Italiano, Milano, 1999
  4. ^ a b c d e f g h Castleland: Château de Vitré
  5. ^ Patitz, Alex, Guida Marco Polo – Bretagna, trad. italiana di Cinzia Seccamani, Mairs Geographischer Verlag, Ostfildern – Hachette, Paris – De Agostini, Novara, 1999
  6. ^ Castleland: Château de Vitré – Descriptif et visite du château

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Coordinate: 48°07′28″N 1°12′55″W / 48.124444°N 1.215278°W48.124444; -1.215278