Castello di Pau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Edificio civile}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Il castello di Pau
Il castello di Pau visto dal parco
Castello di Pau: statua di Enrico IV di Francia

Il castello di Pau (in francese: château de Pau) è il monumento principale della città francese di Pau, capoluogo del Béarn, nel dipartimento dei Pirenei Atlantici, in Aquitania (Francia sud-occidentale): si tratta di un castello costruito nel XIV secolo per Gastone Febo di Foix[1][2], signore del Béarn (1343-1391), che fece rimodellare una preesistente fortezza dell'XI secolo e successivamente trasformato in residenza in stile rinascimentale tra il 1529 e il 1533[3].

L'edificio, classificato come monumento storico (dal 1840)[4], è il luogo dove, il 13 dicembre 1553 nacque Enrico IV di Francia, il promulgatore dell'Editto di Nantes (1598), ricordato con una statua in loco.[2][5][6]. Fu anche residenza di Margherita d'Angoulême (1492-1542), sorella di Francesco I di Francia.[2]

Ubicazione[modifica | modifica sorgente]

Il castello si trova al nr. 2 di Rue du Château[2][7], a sud del Museo Bernadotte[3].

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Nel castello si trovano mobili del XVIII secolo e una collezione di arazzi fiamminghi del XVI-XVIII secolo[2][3]. Vi si trova anche la stanza dove nacque Enrico IV di Francia.[8] Il castello ospita inoltre il Musée Béarnais.[2]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Le origini del castello risalgono all'XI secolo, quando i visconti del Béarn fecero erigere a Pau una fortezza.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Château de Pau: Histoire
  2. ^ a b c d e f A.A.V.V., Francia, Dorling Kindersley, London - Mondadori, Milano, 1996
  3. ^ a b c A.A.V.V., Francia Sud, Touring Club Italiano, Milano, 2003
  4. ^ Culture.gouv.fr
  5. ^ Musée National du château de Pau: Henri IV > Naissance d'un héros
  6. ^ Condé Nast Traveller - Aquitania e Midi-Pirenei, Ed. Condé Nast, Milano, Marzo 2003, p. 214
  7. ^ Château de Pau - Sito ufficiale
  8. ^ Musée National du château de Pau: Visite > Chambre du Roi

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Coordinate: 43°17′43″N 0°22′27″W / 43.295278°N 0.374167°W43.295278; -0.374167