Castello di Moritzburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la fortezza di Halle detta "Moritzburg", vedi Moritzburg (Halle).
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il castello di Zeitz chiamato anch'esso in tedesco "Schloss Moritzburg", vedi Moritzburg (Zeitz).
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Infobox struttura militare}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Panoramica del castello di Moritzburg
Facciata del castello di Moritzburg
Il castello di Moritzburg intorno al 1800
Particolare del castello di Moritzburg
Parco del castello di Moritzburg: Fasanenschlösschen

Il castello di Moritzburg (in tedesco: Schloss Moritzburg o Jagdschloss Moritzburg) è un castello in stile barocco della città tedesca di Moritzburg (15 km nord-ovest di Dresda[1]), in Sassonia (Germania centro-orientale), costruito nella forma attuale su progetto di Matthäus Daniel Pöppelmann e su commissione di Augusto il Forte (duo a cui si devono anche lo Zwinger di Dresda e il castello di Pillnitz, sempre a Dresda[2]) tra il 1723 e il 1733 su un preesistente castello di caccia del 1542-1546 fatto erigere dal duca Maurizio (Moritz) di Sassonia.[1][3][1][4][5][6]

Si tratta di uno dei più imponenti castelli barocchi dell'Europa centrale.[1][7]

Ogni anno vi si celebra il festival di Moritzburg.[8]

Ubicazione[modifica | modifica sorgente]

Il castello si trova nella parte settentrionale di Moritzburg.[1]

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Il castello, al quale si accede percorrendo un viale lungo 5 km[5], è immerso in un parco e si trova su un isolotto in mezzo ad un laghetto artificiale.[5]
L'edificio è sorretto ai quattro angoli da altrettante torri di forma cilindrica[2][5] e si caratterizza per la facciata di color bianco-ocra, tipico degli edifici in stile barocco in Sassonia.[5]

La scalinata e la terrazza del castello sono decorate da statue in arenaria che rispecchiano il carattere di castello di caccia e di castello dedicato ai divertimenti.[9]

L'edificio ospita, tra l'altro, un museo del barocco (Barockmuseum) e le Scuderie nazionali della Sassonia.[5][6]

Interni[modifica | modifica sorgente]

Cappella[modifica | modifica sorgente]

La cappella del castello risale al 1661 e fu costruita per volere del principe Giovanni Giorgio II.[3]

Barockmuseum[modifica | modifica sorgente]

Nel Barockmuseum ("museo del barocco") sono esposti, tra l'altro, mobili, porcellane di Meißen, lacche, dipinti di Lucas Cranach il Giovane, trofei di caccia, ecc.[5][6]

Parco[modifica | modifica sorgente]

Fasanerie[modifica | modifica sorgente]

Nel parco, in mezzo ad un porticciolo, si trova la Fasanerie o Fasanenschlösschen (lett. "piccolo castello dei fagiani"), un piccolo castello che ora ospita un museo di ornitologia.[5][6]
Gli interni sono in stile rococò.[2]

Il castello nel cinema e nelle fiction[modifica | modifica sorgente]

Altre immagini[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e Dresden & Sachsen: Umland > Barockschloss Moritzburg
  2. ^ a b c Egert-Romanowska, Joanna - Omilanowska, Małgorzata, Germania, Dorling Kindersley, London, 2000 - Mondadori, Milano, 2002, p. 164 e p. 163
  3. ^ a b Schloss Moritzburg - Sito ufficiale: Geschichte
  4. ^ Egert-Romanowska, Joanna - Omilanowska, Małgorzata, op. cit., p. 157
  5. ^ a b c d e f g h A.A.V.V., Germania Nord, Touring Club Italiano, Milano, 2003
  6. ^ a b c d Ivory, Michael, Le Guide Traveler di National Geographic - Germania, National Geographic Society, New York, 2004 - White Star, Vercelli, 2005, p. 246
  7. ^ Vacanze in Germania: Il "Re Sole della Sassonia"
  8. ^ Castello di Moritzburg
  9. ^ Schloss Moritzburg - Sito ufficiale: Rundgang
  10. ^ Drei Haselnüsse für Aschenbrödel: Dreharbeiten
  11. ^ Yahoo! Movies.de: Die Rückkehr von «Aschenbrödel» ins Schloss Moritzburg
  12. ^ Internet Movie Database: Tři oříšky pro Popelku - Luoghi delle riprese

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Coordinate: 51°10′03.26″N 13°40′46.6″E / 51.167572°N 13.679611°E51.167572; 13.679611