Castello di Montcornet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Castello di Montcornet
Entrata al castello
Entrata al castello
Mappa di localizzazione: Francia
Ubicazione
Stato attuale Francia Francia
Città Montcornet
Coordinate 49°49′47″N 4°37′39″E / 49.829722°N 4.6275°E49.829722; 4.6275Coordinate: 49°49′47″N 4°37′39″E / 49.829722°N 4.6275°E49.829722; 4.6275
Informazioni generali
Tipo Castello medievale
Inizio costruzione Tra il XI e il XII secolo
Termine costruzione XII secolo
Materiale Ciottoli, calce
Demolizione 1760
Condizione attuale ruderi
Visitabile

[senza fonte]

voci di architetture militari presenti su Wikipedia

Il castello di Montcornet è un castello nel comune di Montcornet nel dipartimento della Ardenne in Francia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il castello fu costruito tra i secoli XI e XII con i primi occupanti, i Montcornets. Nei secoli XII e XIV la fortezza passò ai Miles de Noyer e poi alla famiglia Mello. Nel 1446 Antoine de Croy riacquistò il castello e lo ricostruì quasi completamente. Nel 1613 Carlo I di Gonzaga-Nevers, che stava costruendo la vicina Charleville, capitale del Principato di Arches, acquistò il castello. Da allora passò nelle mani dei Meillerais, poi finalmente al duca di Aiguillon, che lo smantellò intorno al 1760. Solo rovine sopravvivono oggi.

I reperti scavati dal castello (ceramiche, ossa, ecc.) sono esposti in una sala del castello.

Il castello di Montcornet è stato classificato come monumento storico dal Ministero della Cultura francese dal 1926.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sala delle armi del castello con i blasoni dei proprietari