Cassio Cherea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Cassio Cherea (12 a.C.41) è stato un politico romano, di origine patrizia.

Nel 9 d.C. partecipò alla guerra in Germania con il ruolo di centurione. Nel 35 fu fatto questore. Nel 41, quando era tribuno militare dei pretoriani, partecipò alla congiura, ordita da cavalieri e senatori, ed uccise l'imperatore Caligola. Fu fatto giustiziare da Claudio.

Cassio Cherea appare come importante personaggio nel romanzo La dinastia, di Andrea Frediani