Caspar Ett

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Caspar Ett, Litografia di Josef Kriehuber

Caspar Ett (Eresing, 5 gennaio 1788Monaco di Baviera, 16 maggio 1847) è stato un organista e compositore tedesco del romanticismo.

Vita[modifica | modifica wikitesto]

Ett al seminario del principe elettore a Monaco e nel 1816 diventa organista di corte presso la Michaelskirche a Monaco. Ett riscopre e fa rivivere la musica di coro del XVI al XVIII secolo. Accanto a opere di musica per la chiesa cattolica compone anche per la messa di rito ortodosso ed la celebrazione ebraica. Era insegnante di musica del re Massimiliano II di Baviera. La via tra presidio della polizia e la chiesa di Chiesa di San Michele (Monaco di Baviera) porta il suo nome.

La sua tomba si trova nell'Alten Südfriedhof a Monaco di Baviera.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Haec dies
  • Pange lingua - Tantum ergo
  • Ave maris stella
  • Missa quadragesimalis
  • Ave vivans hostia
  • Laudate dominum
  • Cantica Sacra
  • Iste confessor Jesu
  • redemptor omnium
  • Prope est
  • Requiem
  • Dziesma sv. Jāzepa godam.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 51879091 LCCN: n88632351