Casoncelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Casoncelli della Bergamasca
Casoncelli in una grande padella.jpg
Origini
Luogo d'origine Italia Italia
Regione Lombardia
Dettagli
Categoria primo piatto
Riconoscimento P.A.T.
Settore pasta
 

I casoncelli (Casonséi in dialetto bresciano) sono un piatto tipico della Lombardia.

Si tratta di pasta ripiena diffusa nella regione storica padana in molteplici varianti locali, ma con degli immancabili ingredienti di base: la farcia è costituita da carne, grana padano grattugiato ed erbe aromatiche, mentre la pasta ha una tipica forma a mezza luna. Il tutto condito con abbondante grana padano grattugiato, burro, pancetta e salvia.

Casoncelli della Bergamasca[modifica | modifica wikitesto]

Piatto tipico della bergamasca.[1]

  • Pasta: farina, sale, acqua (variante anche con latte).
  • Ripieno: pane, parmigiano, carne di manzo e suino, prezzemolo, uvetta, amaretti
  • Forma: a disco ripiegato, con pasta medio grossa.

Casoncelli della Bresciana[modifica | modifica wikitesto]

  • Pasta: farina, uova, sale, acqua.
  • Ripieno: pane, parmigiano o grana padano, aglio, noce moscata, brodo, prezzemolo, sale.[2]
  • Forma: a caramella, farfalla, quadrato, triangolo.

Tipici sono i Casonséi di Barbariga e Longhena, prodotti all'interno del territorio comunale di questi due paesi della bassa bresciana. Dal 2004 i Casoncelli di Barbariga e Longhena hanno ricevuto la De.C.O.

Casoncelli della Val Camonica[modifica | modifica wikitesto]

Quelli della Val Camonica sono considerati la variante più "tipica" dei casoncelli.

In ogni paese differisce il ripieno. I più noti sono:

Le ricette variano poi da paese e paese, ed ogni famiglia la modifica secondo le proprie varianti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali della regione Lombardia, Agricoltura.regione.lombardia.it, 22 aprile 2010. URL consultato il 20 gennaio 2013.
  2. ^ Casoncelli alla bresciana