Casinò (biliardo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tavolo da "Casinò"
Disposizione delle bilie

Il Casinò (conosciuto anche come pool inglese) è un gioco di biliardo originario del regno unito, praticabile sul tavolo da pool (biliardo americano).

Il gioco[modifica | modifica sorgente]

Si gioca su un tavolo a buche larghe con 16 bilie di cui solitamente sette gialle, sette rosse, una nera e una bianca; a differenza delle bilie usate per le specialità di biliardo americano, le bilie di questa specialità non sono numerate.

Questa specialità ha praticamente lo stesso regolamento di punteggio e di penalità della specialità palla 8: si dispongono le bilie a triangolo e dopo il break (apertura) bisogna imbucare le proprie bilie (o rosse o gialle) e infine la bilia nera (realizzando un punto per ogni bilia imbucata).

Si incorre ad una penalità nelle seguenti situazioni:

  • se non si colpisce nessuna bilia (l'avversario prende "palla a mano");
  • se non si stecca la bilia bianca in modo corretto (l'avversario prende "palla a mano");
  • se si colpisce una bilia avversaria (l'avversario prende "palla a mano");
  • se si colpisce la bilia nera senza aver prima imbucato tutte le proprie bilie (l'avversario prende "palla a mano");
  • se si imbuca la bilia bianca (l'avversario prende "palla a mano", ogni eventuale bilia imbucata viene rimessa nella posizione originale);
  • se dopo aver regolarmente colpito una propria bilia si imbuca una bilia avversaria (la bilia imbucata viene conteggiata);
  • se si imbuca la bilia nera senza aver prima imbucato tutte le proprie bilie (l'avversario vince la partita);
  • se si commettono tre falli consecutivi (l'avversario vince la partita).

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]