Casey Novak

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Casey Novak
Universo Law & Order: Unità Speciale
Saga Law & Order: Unità vittime speciali
1ª app. in Episodi di Law & Order: Unità Vittime Speciali quinta stagione
Interpretato da Diane Neal
Voce italiana Paola Majano
Specie umana
Sesso femminile
Professione Sostituto procuratore

Casey Novak è un personaggio cinematografico della serie Law & Order: Unità vittime speciali, compare nel 2003 nel corso della quinta stagione. Casey Novak è rappresentata da Diane Neal, in Italia è doppiata da Paola Majano.

Personaggio[modifica | modifica sorgente]

Casey Novak compare nel corso della quinta stagione, proviene dalla sezione crimini finanziari; sostituisce il sostituto procuratore Alexandra Cabot, entrata nel programma di protezione dei testimoni dopo aver vanamente tentato di far estradare un grosso narcotrafficante. Casey è giovane, idealista, manichea, ma accurata e competente. Inizialmente lo spirirto di iniziativa, il forte idealismo e l'eccessiva pignoleria rischiano di urtare contro la necessità di usare una notevole sensibilità, vista la delicatezza dei casi trattati. E infatti il primo impatto con i crimini sessuali è disastroso, al punto che Casey chiede subito di essere trasferita ad altra unità al procuratore distrettuale Branch. Successivamente riesce a modificare positivamente il proprio approccio, ma il forte idealismo ricompare prepotentemente nei casi in cui si può profilare un abuso di potere, come nell'episodio 5x24 Veleno in cui cerca di far radiare un giudice parziale. A differenza del predecessore Alexandra Cabot, Casey difficilmente tenta di manipolare la legge, di cui conosce accuratamente ogni aspetto, a suo vantaggio, tuttavia molto spesso si serve della distrazione dei giudici per ottenere indebiti vantaggi in fase preprocessuale. In diversi episodi Casey dimostra di avere un notevole istinto materno, sentendosi più volte trasportata dalle vicende di giovani e adolescenti. Alla fine dell'episodio 20 della sesta stagione ("Di notte") finisce in ospedale poiché viene pesantemente picchiata dal fratello di una ragazza vittima di stupro, che sosteneva che la Novak avesse umiliato la sorella rendendo pubblica la violenza subita. Nell'ultimo episodio della settima stagione, Disturbo bipolare, confida al detective Olivia Benson di essere stata fidanzata all'Università, con un uomo sofferente di schizofrenia, che aveva abbandonato quando la malattia diventava ingestibile, e che poi divenne un barbone, che le aveva conferito una notevole sensibilità nei confronti di soggetti malati di mente. Complessivamente la sua attività di procuratore rivela un bilancio positivo, visto che Casey rivela, nell'episodio 8x15 Haystack, di avere una percentuale di successo pari al 71%, contro la media del 44%.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Casey Novak gioca a softball e si muove a piedi o in bicicletta;
  • Il padre di Casey è reduce dal Vietnam e decorato con il Purple heart;
  • Casey è nata in settembre;
  • Nella storia di ogni serie Law & Order Casey è il sostituto procuratore con più presenze dopo Jack McCoy;
  • Casey è cattolica;
  • La fotografia di Casey con il fidanzato che compare nell'ultimo episodio della settima stagione, Disturbo bipolare è una foto di Diane Neal con il suo vero marito, Marcus Fitzgerald;
  • Diane Neal è comparsa anche nell'episodio 3x10, Stuprato!, in cui rappresenta la stupratrice Amelia Chase.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione