Casemiro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Casemiro
Dati biografici
Nome Carlos Henrique Casimiro
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 184 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Real Madrid Real Madrid
Carriera
Giovanili
2002-2010 San Paolo San Paolo
Squadre di club1
2010-2013 San Paolo San Paolo 39 (6)[1]
2012-2013 RM Castilla RM Castilla 15 (1)
2012- Real Madrid Real Madrid 7 (0)
Nazionale
2009
2011-
2011-
Brasile Brasile U-17
Brasile Brasile U-20
Brasile Brasile
3 (0)
15 (3)
5 (0)
Palmarès
 Campionato sudamericano Under-20
Oro Perù 2011
 Campionato mondiale Under-20
Oro Colombia 2011
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 gennaio 2014

Carlos Henrique Casimiro, meglio noto come Casemiro (São José dos Campos, 23 febbraio 1992), è un calciatore brasiliano, centrocampista del Real Madrid e della Nazionale brasiliana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Centrocampista centrale completo, nato come volante classico, all'occorrenza interditore, è stato schierato anche come difensore centrale nella Nazionale brasiliana Under-20 ai Mondiali 2011.[2]

È bravo a fare sia la fase offensiva sia quella difensiva. Bravo negli inserimenti, è stato paragonato a Toninho Cerezo.[3]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Cresciuto nelle giovanili del San Paolo, fa il suo esordio in prima squadra il 25 luglio 2010, scendendo in campo da titolare nella gara di Série A contro il Santos.
Durante il mercato invernale della stagione 2012-2013 il giocatore viene acquistato dal Real Madrid tramite la formula del prestito con un'opzione per l'acquisto a titolo definitivo, venendo girato poi alla propria squadra satellite, il Castilla, in modo da valutarne la crescita ed esercitare eventualmente il riscatto del cartellino. Fa il suo debutto in Liga il 20 aprile 2013 nella vittoria casalinga avvenuta per 3-1 contro il Real Betis.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Il 15 luglio 2011 viene convocato dal c.t del Brasile under 20, Ney Franco, per i mondiali U-20, vinti dalla Seleção in finale contro il Portogallo.

Il 14 settembre 2011 debutta nella Seleção, nella partita amichevole contro l'Argentina, svoltasi a Córdoba, e terminata sul risultato di 0-0.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 9 gennaio 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010 Brasile San Paolo A1/SP+A 0+18 0+2 CB 0 0 CL 0 0 - - - 18 2
2011 A1/SP+A 12+21 1+4 CB 5 1 CS 2 0 - - - 40 6
2012 A1/SP+A 18+22 2+0 CB 9 1 CS 1 0 - - - 50 3
2013 A1/SP+A 1+0 0+0 CB 0 0 CL 2 0 - - - 3 0
Totale San Paolo 92 9 14 2 5 0 111 11
2012-2013 Spagna Real Madrid Castilla SD 15 1 - - - - - - - - - 15 1
2012-2013 Spagna Real Madrid PD 1 0 CR 0 0 UCL 0 0 SS 0 0 1 0
2013-2014 PD 7 0 CR 6 0 UCL 4 0 - - - 17 0
Totale Real Madrid 8 0 6 0 4 0 0 0 18 0
Totale carriera 115 10 19 2 9 0 143 12

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni giovanili[modifica | modifica sorgente]

San Paolo: 2010

Competizioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

San Paolo: 2012

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Perù 2011
Colombia 2011

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 66 (8) se si comprendono le partite giocate nel Campionato Paulista.
  2. ^ "Non so da quanto non giocavo in difesa." Gazzetta.it, 17 agosto 2011
  3. ^ San Paolo, Cunha: "Casemiro? Al momento..." Tuttomercatoweb.com, 31 dicembre 2011

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]