Cascina Vianello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cascina Vianello
Cascina Vianello.png
Logo della serie
Paese Italia
Anno 1996
Formato serie TV
Genere comico
Stagioni 1
Episodi 8
Durata 90'
Lingua originale italiano
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 4:3
Colore colore
Audio mono
Crediti
Interpreti e personaggi
Musiche Silvio Amato
Prima visione
Prima TV Italia
Dal autunno 1996
Al
Rete televisiva Canale 5
Opere audiovisive correlate
Precedenti Casa Vianello

Cascina Vianello è una serie TV trasmessa in prima serata su Canale 5 nell'autunno 1996 e poi seguita da una seconda stagione, intitolata I misteri di Cascina Vianello (in chiave "romanzo giallo"). È lo sdoppiamento della storica sit-com Casa Vianello, i cui protagonisti sono Raimondo Vianello, Sandra Mondaini e Giorgia Trasselli.

Gli episodi sono tutt'oggi replicati al sabato pomeriggio su Mediaset Extra.

« Sandra (parlando della presunta morte di Raimondo): "Mi ricorda quel film... Toast!"

Fantasma di Raimondo: "Sì, formaggio e prosciutto!" Tata: "Veramente signora, mi sembrava che fosse Ghost!" »

Trama[modifica | modifica sorgente]

Raimondo (Raimondo Vianello) e Sandra (Sandra Mondaini) decidono di trasferirsi in campagna ed acquistano una splendida cascina, dove vengono seguiti anche dall'immancabile Tata (Giorgia Trasselli); tra varie gag e malintesi (anche a causa dell'ingresso della bella Paola Barale) la storica coppia riesce a portare buon umore anche in campagna. Dapprima si candida alle elezioni per diventare nuovo sindaco del borgo, deve mettersi in competizione con la moglie, Sandra per l'apertura di una beauty farm e ristrutturando il casale scopre in una stanza segreta una cassapanca che si scoprirà appartenuta al conte della torre e primo proprietario della cascina. Le riprese sono state effettuate a Oreno, frazione di Vimercate nella provincia di Monza, in particolare in due splendide residenze storiche: il casino di caccia e la corte rustica Borromeo[1].

Elenco degli episodi[modifica | modifica sorgente]

Alcune puntate contengono due storie diverse di 40 minuti ognuna, altre una sola trama per un'ora e mezza.

1. Vivere in campagna/La vendemmia
2. Elezioni/La setta
3. Ghost
4. La Rapina/Beauty Farm
5. La prima moglie

Parodie[modifica | modifica sorgente]

Nello stesso anno della messa in onda della serie la trasmissione Striscia la notizia fa una parodia del telefilm intitolata Cascina D'Alema dove Tullio Solenghi interpreta Walter Veltroni e Gene Gnocchi interpreta Massimo D'Alema.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Addio al comico Raimondo Vianello Il ricordo della sua estate a Oreno - Cultura e Spettacoli - Il Cittadino di Monza e Brianza - Notizie di Monza Brianza e provincia

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione