Casato di Zogu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stemma degli Zogu

Il casato di Zogu fu la dinastia reale d'Albania dal 1928 al 1939.

Storia della dinastia[modifica | modifica sorgente]

Zog I d'Albania

Amet Bej Zogu, nato a Burgajet l' 8 ottobre 1895 e morto a Parigi il 9 aprile 1961, diventa re d'Albania quando il 1 settembre 1928 è proclamato Re degli albanesi. Regnerà fino all'invasione italiana del 1939.

Sposò a Tirana il 27 aprile 1938 la contessa Géraldine Apponyi de Nagyappony (Budapest, 6 agosto 1915-Tirana, 22 ottobre 2002) dalla quale ebbe l'unico figlio Leka.

Leka, che ha assunto il titolo di Leka I alla morte del padre, è nato a Tirana il 5 aprile 1939; sposò a Biarritz, in Francia, il 7 ottobre 1975 Susan Barbara Cullen-Ward (Waverley, Nuovo Galles del Sud, 28 gennaio 1941-Tirana, 17 luglio 2004), dalla quale ebbe l'unico figlio Leka Anwar Zogu, nato a Johannesburg, Sudafrica, il 26 marzo 1982.

Il capostipite della dinastia di Zogu è Xhemal Zogu Pasha, Governatore di Mati, (Burgajet ca 1860-Mati 1911), che dalle seconde nozze con Sadijé Toptani nel 1891, divenne padre di Zog I di Albania ma anche del principe Xhelal Bey Zogu (1881- 1944) e della principessa Adilé (1894-1966), entrambi con discendenza.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • "Zogu I Mbreti i Shqiptareve", Tirane, 2003.
  • Antonello Biagini, Storia dell'Albania contemporanea, Bompiani, 2005

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]