Casalini (azienda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Casalini s.r.l.
Logo
Stato Italia Italia
Fondazione 1939
Settore macchine alimentari e Trasporti
Prodotti Automobili, motocicli, ciclomotori, autocarri
Sito web www.ydea.it

La Casalini è un'casa automobilistica e motociclistica italiana, conosciuta soprattutto per la produzione di piccole autovetture a due posti: le cosiddette minicar o vetturette, (per la normativa italiana quadricicli leggeri).

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Un Sulky

L'azienda fu fondata nel 1939 a Piacenza, e sino il 1969 produsse prima macchine per fare la pasta, poi motociclette e motocarri.

Dal 1994, dal ricevimento italiano della direttiva europea CE 92/61, ha iniziato a produrre quadricicli leggeri, di cui il primo modello fu il Kore 500. L’evoluzione tecnica ed estetica di questo veicolo si è chiamata Sulkyydea (1996), Ydea (2000), Sulkydea LV (2004), Sulky (2008) e M10 (2010).

Dopo avere ottenuto l'omologazione europea il 24 novembre 2010, a partire dal 2011 Casalini ha introdotto sul mercato il primo quadriciclo leggero dotato di sistema anti bloccaggio (meglio noto come ABS)[1].

Prodotti[modifica | modifica wikitesto]

Una Casalini M10

Tra i prodotti maggiormente conosciuti il sulky, prodotto dal 1971: una vetturetta a tre ruote che ha conseguito un discreto successo commerciale.

Tra i prodotti più recenti una microcar chiamata M10 e due mezzi commerciali. Tutti i mezzi sono equipaggiati con motori Mitsubishi. Ad essi si è affiancata la produzione di due veicoli da trasporto e tempo libero: come Kerry e Pickup.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La prima minicar dotata di ABS

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]