Casaletto Lodigiano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Casaletto Lodigiano
comune
Casaletto Lodigiano – Stemma
Via Roma
Via Roma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Lodi-Stemma.png Lodi
Amministrazione
Sindaco Giorgio Marazzina (lista civica di centrosinistra) dall'08/06/2009
Territorio
Coordinate 45°17′40″N 9°21′47″E / 45.294444°N 9.363056°E45.294444; 9.363056 (Casaletto Lodigiano)Coordinate: 45°17′40″N 9°21′47″E / 45.294444°N 9.363056°E45.294444; 9.363056 (Casaletto Lodigiano)
Altitudine 80 m s.l.m.
Superficie 9,92 km²
Abitanti 2 857[1] (30-11-2012)
Densità 288 ab./km²
Frazioni Gugnano, Mairano
Comuni confinanti Bascapè (PV), Caselle Lurani, Cerro al Lambro (MI), Salerano sul Lambro, San Zenone al Lambro (MI)
Altre informazioni
Cod. postale 26852
Prefisso (+39) 0371
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 098008
Cod. catastale B887
Targa LO
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climatica zona E, 2 592 GG[2]
Nome abitanti casalettesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Casaletto Lodigiano
Posizione del comune di Casaletto Lodigiano nella provincia di Lodi
Posizione del comune di Casaletto Lodigiano nella provincia di Lodi
Sito istituzionale

Casaletto Lodigiano (Casalètt in dialetto lodigiano) è un comune italiano di 2.857 abitanti della provincia di Lodi in Lombardia.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Appartenne ai Masserati e in seguito ai conti Lurani.

In età napoleonica (1809-16) Casaletto fu frazione di Salerano, recuperando l'autonomia con la costituzione del Regno Lombardo-Veneto.

Nel 1863 Casaletto assunse il nome ufficiale di Casaletto Lodigiano, per distinguersi da altre località omonime.

Nel 1870 al comune di Casaletto Lodigiano vennero aggregati i comuni di Gugnano e Villarossa[3].

A partire dagli anni settanta del XX secolo il territorio ha conosciuto una forte espansione edilizia, particolarmente nella frazione di Mairano.

Simboli[modifica | modifica sorgente]

Stemma[4]

Casaletto Lodigiano-Stemma.png
« Spaccato: nel primo d'oro alla croce di rosso; nel secondo di rosso, alla banda d'azzurro con, sul tutto, un leone di nero, coronato all'antica dello stesso. »

Gonfalone

Casaletto Lodigiano-Gonfalone.png
« Drappo interziato in palo, di rosso, d'azzurro e di giallo. »

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

Le chiese parrocchiali di Casaletto, Gugnano e Mairano sono le principali testimonianze artistiche del territorio.

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[5]


Etnie[modifica | modifica sorgente]

Al 31 dicembre 2008 gli stranieri residenti nel comune di Casaletto Lodigiano in totale sono 135[6], pari al 5,36% della popolazione. Tra le nazionalità più rappresentate troviamo:

Paese Popolazione (2008)
Romania Romania 25
Ecuador Ecuador 17
Croazia Croazia 10
Tunisia Tunisia 10

Geografia antropica[modifica | modifica sorgente]

Secondo lo statuto comunale, il territorio comunale comprende, oltre al capoluogo, le frazioni di Gugnano e Mairano, e gli agglomerati, cascine e case sparse di Beccalzù, Bernareggia, Guado, Guardarotta, Livelli, Molino del Guado, Moncucca, Orsolina, Porticone, Stazione, Torre, Villaggio De Gasperi e Villarossa[7].

Secondo l'ISTAT, il territorio comunale comprende il centro abitato di Casaletto Lodigiano, le frazioni di Gugnano e Mairano, e le località di Beccalzù, Guado, Moncucca, Stazione e Villarossa[8].

Economia[modifica | modifica sorgente]

L'economia locale si basa principalmente sull'agricoltura, che conta un buon numero di aziende, con produzione di mais, grano e foraggi e l'allevamento di numerosi capi di bovini da latte.
Anche gli altri settori, tuttavia, sono presenti: artigianato, commercio e anche industria, con piccole imprese nei settori estrattivo e manifatturiero.
Ciò nonostante, la forza lavoro non è tutta occupata nel territorio comunale, dando luogo al fenomeno del pendolarismo.

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Segue un elenco delle amministrazioni locali.[9]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1945 1946 Vincenzo Cabrini Sindaco
1946 1951 Mario Sangermani Sindaco
1951 1960 Virgilio Guaitamacchi Sindaco
1960 1975 Pietro Borloni Sindaco
1975 1980 Florindo Cassinari Sindaco
1980 1990 Costantino Rota Sindaco
1990 1995 Roberto Magnani Sindaco
1995 2004 Luigi Omini Sindaco
2004 2009 Giorgio Marazzina lista civica Sindaco
2009 Giorgio Marazzina lista civica Sindaco

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2012.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Regio Decreto 9 giugno 1870, n. 5722
  4. ^ D.P.R. 5 luglio 1952
  5. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  6. ^ Dati demografici ISTAT
  7. ^ Art. 3 comma 2 dello Statuto Comunale
  8. ^ ISTAT - Dettaglio località abitate
  9. ^ Lista pubblicata in Il Lodigiano. Quarant'anni di autonomia, Provincia di Lodi, 2008, p. 268.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]