Carta africana dei diritti dell'uomo e dei popoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Carta Africana dei Diritti dell’Uomo e dei Popoli è una convenzione adottata dall'Unione Africana, adottata a Nairobi il 28 giugno 1981 nell'ambito della Conferenza dei Capi di Stato e di Governo dell'Organizzazione dell'Unità Africana (OUA).

Il 21 ottobre 1986 è entrata in vigore, ratificata da 35 stati sul totale dei 50 membri dell'OUA.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

diritto Portale Diritto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diritto