Carrier Onboard Delivery

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'equipaggio della USS Theodore Roosevelt (CVN-71) scarica posta da un C-2A Greyhound nel 2003.

L'espressione Carrier Onboard Delivery (Consegne a bordo di portaerei), abbreviata dalla sigla COD indica, in ambito militare, un tipo di aeroplano che può trasportare personale, posta e carichi ad alta priorità (come pezzi di ricambio) da e verso vascelli militari, solitamente portaerei.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il primo velivolo di questo tipo utilizzato dalla United States Navy fu una conversione dell'aerosilurante Grumman TBM-3 Avenger in un aereo da carico imbarcato da sette passeggeri che fu designato TBM-3R. La sostituzione del TBM-3R iniziò alla fine degli anni cinquanta. La Grumman costruì una variante cargo dell'antisom bimotore a pistoni S-2 Tracker che fu chiamato C-1A Trader. La marina statunitense nel 1963 sperimentò sulla USS Forrestal (CV-59) diversi decolli e appontaggi di un C-130 Hercules perché si potesse assegnare a tale velivolo il compito COD. Alla fine degli anni sessanta la Grumman comincià la produzione di una variante cargo dell'aereo AEW bimotore a turboelica E-2 Hawkeye, che divenne il C-2A Greyhound. Cinque Lockheed US-3A Viking furono invece utilizzati dai primi anni ottanta alla metà degli anni novanta, ma il C-2 è rimasto il principale veicolo COD della US Navy. L'intera flotta di 36 C-2A sta svolgendo il programma SLEP per estendere la propria vita operativa.

Diverse squadriglie della US Navy, i Fleet Logistics Support Squadrons (Squadriglie di supporto logistico alla flotta) hanno eseguito i compiti COD fin dalla seconda guerra mondiale:

Squadriglia Soprannome Codice di coda Fondato Sciolto
VR-5 Providers RS 24 giugno 1943 15 luglio 1957
VR-21 Pineapple Airlines RZ 15 luglio 1957 1 ottobre 1966
VR-22 Medriders RB 1 aprile 1967
VR-23 Codfish Airline RK 1951 15 luglio 1957
VR-24 Lifting Eagles JM 3 dicembre 1946 31 marzo 1993
VRC-30 Providers RW 1 ottobre 1966
VRC-40 Rawhides JK 1 luglio 1960
VRC-50 Foo Dogs RG 1 ottobre 1966 7 ottobre 1994

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]