Carpobrotus rossii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Karkalla
Carpobrotus rossii.jpg
Fiore a Cape Raoul, Penisola Tasman, Tasmania, Australia
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Caryophyllales
Famiglia Aizoaceae
Genere Carpobrotus
Specie C. rossii
Nomenclatura binomiale
Carpobrotus rossii
(Haw.) Schwantes

Carpobrotus rossii (Haw.) Schwantes, conosciuta comunemente come karkalla, è una pianta succulenta nativa dell'Australia meridionale.[1]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Le foglie sono succulente, lunghe 3,5-10 cm e larghe 1 cm, curvate o raramente diritte. I fiori sono color porpora chiaro, larghi 6 cm. Il frutto è rosso, globoso, ha lunghezza di circa 2,5 cm e larghezza 1,5 cm.[2][3]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

La pianta cresce negli stati di Western Australia, South Australia, Tasmania e Victoria.

Si può trovare in grandi macchie che coprono le dune di sabbia vicino all'oceano, grazie alla sua robustezza e resistenza al salmastro.

Usi[modifica | modifica sorgente]

Gli aborigeni australiani per tradizione ne mangiano il frutto, sia fresco che secco. Anche le foglie salate sono mangiate con la carne.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Elliot, W.R., Jones, D.L., Encyclopædia of Australian Plants, Vol. 2, 1982 ISBN 0-85091-143-5
  2. ^ Carpobrotus rossii (Haw.) Schwantes in Electronic Flora of South Australia Fact Sheet, State Herbarium of South Australia. URL consultato il 13 luglio 2009.
  3. ^ Carpobrotus Spp, The Australian Plants Society Tasmania. URL consultato il 14 dicembre 2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica