Caroline Webster Schermerhorn Astor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Caroline Webster Schermerhorn

Caroline Webster "Lina" Schermerhorn (New York, 21 settembre 1830New York, 30 ottobre 1908) fu una importante socialite statunitense dell'ultimo quarto del XIX secolo. Famosa per essere stata denominata più tardi nella vita come "the Mrs. Astor" o semplicemente "Mrs. Astor", era la moglie dell'imprenditore, allevatore/proprietario di cavalli da corsa, e velista William Backhouse Astor, Jr. (1829–1892). Il loro figlio, il Colonnello John Jacob Astor IV, morì nel drammatico affondamento del RMS Titanic. Tramite il suo matrimonio, fu un importante membro della famiglia Astor e la matriarca della linea maschile degli Astor statunitensi.

Infanzia e gioventù[modifica | modifica sorgente]

Lina nacque all'interno dell'aristocrazia olandese di New York, discendenti dei primi coloni della città; suo padre, Abraham Schermerhorn, suo fratello e l'intera famiglia Schermerhorn erano impiegati nella marina mercantile. Sua madre era Helen White. All'epoca della sua nascita, la sua famiglia viveva al numero 1 di Greenwich Street, nei pressi della Bowling Green, ma la crescita della popolazione e la crescente urbanizzazione della Lower Manhattan nel 1830 portò la sua famiglia a trasferirsi più a nord al numero 36 di Bond Street, nei pressi, dell'allora,-ultra alla moda "Lafayette Place", che era stata sviluppata dal nonno paterno del suo futuro marito, il commerciante di pellice John Jacob Astor. Sposò William Backhouse Astor, Jr. nel 1853. Suo marito era il figlio di mezzo di imprenditore immobiliare William Backhouse Astor, Sr. (1792–1875) e di Margaret Rebecca Armstrong (1800–1872).

Casalinga e socialite[modifica | modifica sorgente]

Anche se popolarmente immaginata interamente preoccupata della "Società", per i primi decenni della sua vita da sposata Lina Astor fu principalmente occupata nell'allevare i suoi cinque figli e nel governo della casa, tipico delle donne della sua classe della New York della metà del XIX secolo. Nel 1862 lei e suo marito costruirono una residenza nel nuovo stile alla moda in pietra arenaria al 350 della Fifth Avenue, l'attuale sede dell'Empire State Building, accanto al fratello maggiore di suo marito, John Jacob Astor III; le due famiglie furono vicini di casa per 28 anni, anche se i fratelli Astor non andavano d'accordo.

Figli[modifica | modifica sorgente]

  1. Emily Astor (1854–1881), che sposò lo sportivo / politico James John Van Alen ed ebbe tre figli
  2. Helen Schermerhorn Astor (1855–1893), sposò il diplomatico James Roosevelt "Rosey" Roosevelt (fratellastro del Presidente Franklin Delano Roosevelt) ed ebbe due figli
  3. Charlotte Augusta Astor (1858–1920), che sposò James Coleman Drayton ed ebbe quattro figli, poi sposò George Ogilvy Haig
  4. Caroline Schermerhorn "Carrie" Astor (1861–1948), che sposò Marshall Orme Wilson (fratello del banchiere Richard Thornton Wilson, Jr. e della socialite Grace Graham Wilson) ed ebbe due figli maschi
  5. John Jacob "Jack" Astor IV (1864–1912), che sposò la socialite Ava Lowle Willing ed ebbe due figli, sposò successivamente la socialite Madeleine Talmage Force (sorella della socialite/missionaria Katherine Emmons Force) ed ebbe un figlio maschio

Note[modifica | modifica sorgente]