Carolina d'Assia-Homburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Carolina d'Assia Homburg, nome completo Carolina Amalia Elisabetta Augusta Federica Ludovica Cristiana Giuseppina Leopoldina Giorgia Bernardina Guglielmina Woldemara Carlotta (Bad Homburg vor der Höhe, 19 marzo 1819Greiz, 18 gennaio 1872), era figlia del Langravio Gustavo d'Assia-Homburg e di sua moglie, la Principessa Luisa di Anhalt-Dessau.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Sposò ad Homburg, il 1º ottobre 1839, il Principe Enrico XX di Reuss-Greiz. Dopo la morte del marito, Carolina fu Reggente, in nome e per conto del figlio, dal 1859 al 1867. Quale figlia di un Generale austriaco, la Principessa tenne un atteggiamento anti-prussiano, ma v'è da sottolineare al riguardo che anche molti Principi di Reuss erano stati al servizio degli Asburgo. Nella Guerra austro-prussiana Carolina si schierò contro la Prussia, e di conseguenza Greiz venne occupata dalla truppe prussiane. Se il Principato evitò il destino del Regno d'Hannover (che venne annesso alla Prussia), lo si dovette al Granduca Carlo Alessandro di Sassonia-Weimar-Eisenach, che si adoperò personalmente con suo cognato Guglielmo I in favore della Casata di Reuss-Greiz. Carolina però dovette, ancor prima della maggiore età del figlio, abbandonare la carica di Reggente nonché pagare con il proprio patrimonio personale la metà delle indennità di guerra.

Figli[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Friedrich Wilhelm Trebge, Spuren im Land, Hohenleuben, 2005.
  • Thomas Gehrlein, Das Haus Reuß - Älterer und Jüngerer Linie, Börde Verlag 2006
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie